rotate-mobile
Giovedì, 13 Giugno 2024
Politica

Trasporti, Ceccardi (Lega): “Grave che Roma e Calabria aprano a Uber"

"Lega continuerà a difendere tassisti da sleale competizione multinazionali”

Qui il link per seguire il canale whatsapp di FirenzeToday

 “Grave che a Roma e in Calabria si apra a una multinazionale straniera su cui gravano pesanti ombre di elusione fiscale e caporalato sui rider, finita nel mirino della commissione parlamentare d'inchiesta francese per aver effettuato un'intensa attività di lobbying, anche a Bruxelles, al fine di ‘reclutare’ politici con l'obiettivo di aumentare il proprio consenso e influenzare le decisioni a proprio vantaggio. Uno scandalo su cui ho già presentato un’interrogazione alla Commissione europea. Dobbiamo al contrario difendere - come la Lega ha sempre fatto e continuerà a fare - i nostri lavoratori dalla sleale competizione delle multinazionali che mirano solo a massimizzare i propri profitti, a scapito di chi ha investito molto tempo e risorse ingenti nello sviluppo della propria attività. Proprio per questo, il nostro ministro delle infrastrutture e dei trasporti Matteo Salvini è al lavoro sui tre decreti attuativi sui taxi e i servizi di noleggio con conducente che presto sbloccheranno una situazione incancrenita e metteranno ordine nel settore degli autoservizi pubblici non di linea”. Così l’europarlamentare Susanna Ceccardi (Lega).

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Trasporti, Ceccardi (Lega): “Grave che Roma e Calabria aprano a Uber"

FirenzeToday è in caricamento