rotate-mobile
Mercoledì, 18 Maggio 2022
Politica

Il sindaco apre The State of the Union con il ricordo di David Sassoli

A Palazzo Vecchio

E’ il ricordo di David Sassoli, politico ed ex presidente del Parlamento europeo, ad aprire la seconda giornata dell’evento The State of the Union che si svolge oggi a Palazzo Vecchio. “Voglio ricordare David Sassoli - ha dichiarato il sindaco Dario Nardella nel suo discorso di apertura -, un grande fiorentino sempre vicino alla sua città che tanto ha dato al giornalismo, alla politica e alle istituzioni europee”.

Il sindaco ha anche ricordato che nel pomeriggio una delegazione di sindaci ucraini, tra i quali quello di Bucha, città teatro di un tragico massacro, saranno a Firenze. “Esprimo anche da questo palco - ha detto - la solidarietà e il totale supporto della città di Firenze all’Ucraina”.

“Questa assemblea - ha continuato - coincide con la conclusione della Conferenza sul futuro dell’Europa, un grande esperimento di democrazia partecipata. E’ un momento di crisi energetica con il rischio di stagflazione: le comunità locali possono contribuire a dare una mano e soprattutto sui temi della transizione energetica e della sostenibilità. Non sprechiamo le risorse del Next generation Eu, non siamo troppo timidi nella ripartenza e verso le sfide che ci troviamo davanti. L’Italia può essere un esempio e un test positivo”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il sindaco apre The State of the Union con il ricordo di David Sassoli

FirenzeToday è in caricamento