rotate-mobile
Martedì, 7 Febbraio 2023
Politica

Segreteria Pd, Nardella non si candida e appoggia Bonaccini

Conferenza stampa congliunta a Firenze con il presidente dell'Emilia Romagna, Stefano Bonaccini

Ormai è praticamente ufficiale. Oggi poco dopo l'orario di pranzo lo staff del sindaco Dario Nardella ha annunciato una conferenza stampa congiunta con il presidente dell'Emilia Romagna Stefano Bonaccini, indetta per domani, sabato 3 dicembre, a Firenze, al Teatro del Sale di via dei Macci.

Sarà l'occasione nella quale Nardella renderà noto di fronte alle telecamere la rinuncia a correre per la segreteria nazionale del Pd. Il primo cittadino appoggerà invece Bonaccini. Che ormai la direzione fosse questa era emerso nelle ultime ore, ed era diventato quasi esplicito ieri sera a Piazza Pulita.

"Se Dario Nardella mi sosterrà? Penso di sì, stiamo discutendo", la risposta del presidente emiliano romagnolo a Corrado Formigli sulla corsa per la leadership dei dem. In caso di una vittoria alle primarie di Bonaccini il sindaco "avrà un ruolo importante", aveva poi aggiunto lo stesso presidente.

Del resto, i sondaggi davano Nardella molto indietro in un'eventuale corsa alla segreteria. E lo stesso sindaco ieri, con un lungo post su Facebook in cui ringraziava "le tante persone che da tutto il paese mi stanno dimostrando stima, amicizia e affetto" aveva fatto capire che probabilmente non si sarebbe candidato.

Da vedere ora che ruolo Bonaccini gli riserverà. Forse sarà il coordinatore nazionale e volto tv della sua campagna. Quasi impossibile una promessa alla vicesegreteria, che, in caso, il presidente emiliano riserverà ad una donna del sud. Nei prossimi giorni dovrebbe annunciare la candidatura anche Elly Schlein, la principale sfidante di Bonaccini. Domani intanto la conferenza del duo Bonaccini-Nardella.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Segreteria Pd, Nardella non si candida e appoggia Bonaccini

FirenzeToday è in caricamento