Scandicci: il Movimento 5 Stelle esige trasparenza

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di FirenzeToday

L’ accesso da remoto ai servizi informatici dell’Amministrazione comunale, come riconosciuto dal Ministero dell’Interno, è di fondamentale importanza per garantire ai nostri Portavoce in Consiglio Comunale l’esercizio del mandato in maniera piena ed efficace. Nonostante le istanze ed i continui solleciti al Sindaco, al Segretario Comunale ed al Presidente del Consiglio Comunale, questo diritto viene ancora negato. Per tale ragione il 30 settembre il Consigliere Portavoce Bruno Francesco Tallarico ha presentato un esposto ai Carabinieri col quale denuncia i patetici ritardi e rinvii che l’Amministrazione accampa, vista anche una circolare del Prefetto di Firenze che invita i Comuni a predisporre i sistemi per garantire tale accesso. Il MoVimento 5 Stelle esige trasparenza. Anche a Scandicci, dove, per adesso, di trasparente c’è solamente l’aria …

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FirenzeToday è in caricamento