Ricalcolo dei vitalizi: sì del Consiglio regionale della Toscana

Giani: "Senza questa legge tagliato 80% dei trasferimenti statali"

Il consiglio regionale della Toscana approva all'unanimità la proposta di legge sul ricalcolo contributivo dei vitalizi degli ex consiglieri. Il testo, già approvato in commissione la scorsa settimana, recepisce l'intesa raggiunta in sede di conferenza Stato-Regioni. A sollecitarne l'approvazione senza correzioni di sorta è il presidente dell'assemblea, Eugenio Giani: "Questo testo è stato concordato con il presidente della Camera, Roberto Fico- sottolinea- per arrivare a leggi regionali armonizzate e condivise, secondo un onesto lavoro di riscontro tra istituzioni".

In caso di mancata approvazione in tempi utili, ricorda il presidente del Consiglio regionale, "la Toscana andrebbe incontro a sanzioni non indifferenti, ovvero al taglio dell'80% dei contributi statali". La norma approvata prevede fra le altre cose l'inserimento di una specifica clausola di salvaguardia che limita il taglio dell'assegno degli ex consiglieri nella misura del 30%.

Il via libera alla proposta di legge arriva senza correzioni, malgrado il desiderio iniziale del Movimento 5  Stelle di introdurre tre emendamenti, poi ritirati, sull'età anagrafica, sul limite di cumulo e sulla equiparazione della rivalutazione dell'assegno per i politici a quella prevista per le pensioni dei lavoratori secondo le tabelle Istat.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, Giani: "La Toscana torna arancione dal 4 dicembre"

  • Coronavirus, Giani: “Con questi numeri Toscana gialla o arancione”

  • Coronavirus: nuova ordinanza in Toscana  

  • Natale: 6 libri ambientati a Firenze da mettere sotto l'albero

  • Oroscopo Paolo Fox oggi 25 novembre 2020: le previsioni segno per segno

  • Oroscopo Paolo Fox oggi 27 novembre 2020, le previsioni segno per segno

Torna su
FirenzeToday è in caricamento