rotate-mobile
Domenica, 22 Maggio 2022
Politica

Referendum: Renzi riparte da Firenze, con un occhio alla cabala

Domani sera all'Obihall, il 29 settembre del 2008 si lanciò nelle primarie per diventare sindaco. Enrico Rossi: "No a guerra ideologica"

Si voterà il prossimo 4 dicembre al referendum per dire Sì o No alla riforma costituzionale. Una data che ha scatenato le proteste delle opposizioni: scegliendo infatti l'ultima data a disposizione si ottiene di fatto lo slittamento della 'par condicio' che scatterà soltanto a metà ottobre.

Nel frattempo, domani sera, giovedì 29 settembre, il presidente del consiglio Matteo Renzi rilancia la propria campagna per il Sì dall'Obihall di Firenze (comizio a partire dalle 21). Una data simbolica: il 29 settembre di otto anni fa Renzi lanciava la propria candidatura alle primarie per diventare sindaco.

"Speriamo che non sia troppo freddo e che i cittadini possano partecipare. C'e' tempo mi pare per fare una discussione di merito
approfondita, non trasformiamola in una guerra ideologica", è stato il commento del presidente della Regione Enrico Rossi.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Referendum: Renzi riparte da Firenze, con un occhio alla cabala

FirenzeToday è in caricamento