Domenica, 16 Maggio 2021
Politica

Renzi, nuova bordata ai 5 Stelle: "Populisti antieuropei"

Il leader di Italia Viva su Twitter torna a chiedere il Mes per la sanità, poi attacca 5S e Lega: "Sono come al tempo del Conte I"

Lega e Movimento 5 Stelle dicono no ai 36 miliardi del Mes per la sanità "perché sono populisti antieuropei come ai tempi del Conte I".

E' la nuova bordata contro gli alleati di governo che arriva dal leader di Italia Viva Mattero Renzi, in un video su Twitter in cui l'ex premier chiede di prendere i fondi del Mes per la sanità.

"Stiamo discutendo esattamente di come affrontare l'emergenza coronavirus", così Renzi risponde "a chi mi rivolge la domanda 'ma perché in piena emergenza litigate?".

"Non si può continuare a dire 'andrà tutto bene', non si può colpevolizzare i cittadini, l'Italia è il Paese con il più alto numero di morti. Di fronte a questo record negativo noi diciamo che bisogna mettere più soldi sulla sanità. I sodli che ci dà l'Europa mettiamoli sulla sanità. Si chiama Mes, sono 36 miliardi di euro per i nostri ospedali, per i nostri dottori, per i nostri studenti", dice Renzi in un video di 60 secondi.

"Io penso che questa cifra sia da prendere subito", prosegue Renzi. Poi appunto la stoccata: "Lega e 5 Stelle dicono no, perché sono populisti antieuropei, come al tempo del Conte I" (affermazione che peraltro non è nemmeno un attestato di stima nei confronti di Conte, diciamo così).

Allo stesso tempo Renzi propone di mettere sul turismo i 9 miliardi in arrivo dal Recovery Fund e ad oggi destinati alla sanità.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Renzi, nuova bordata ai 5 Stelle: "Populisti antieuropei"

FirenzeToday è in caricamento