Politica

Festa della Repubblica, il presidente Conte a due studenti: "Lavorate sodo per il vostro futuro"

I due studenti dell'università di Firenze erano a Roma per la parata del 2 giugno

Antonino, il presidente Conte, Michele

Due studenti della falcoltà di Giurisprudenza dell'Università di Firenze mai avrebbero pensato di riuscire a parlare con il loro ex professore di diritto privato, nonchè neo Presidente del Consiglio, Giuseppe Conte alla parata del 2 giugno a Roma. Ma, trovandosi nel posto giusto al momento giusto, i due, Michele e Antonino, sono riusciti a scambiare qualche parola con il loro prof. 

"E' stato bello rivederlo in un'altra veste - afferma Michele - e con una carica così importante. Abbiamo parlato della nostra tesi e ci ha chiesto chi fosse il nostro relatore. E' stato piacevole che ci abbia dedicato del tempo".

Conte incoraggia i due studenti a continuare a lavorare sodo perchè dopo la laurea le sfide aumenteranno, queste le parole del presidente del Consiglio: "Adesso che vi laureate sarete stanchi ma non vi fermate e non vi distraete, tenete duro per il vostro futuro".

"Gli abbiamo stretto la mano e lui ci ha abbracciati per fare la foto, è stato un bel momento. L'ho salutato con un in bocca al lupo presidente" racconta Antonino.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Festa della Repubblica, il presidente Conte a due studenti: "Lavorate sodo per il vostro futuro"

FirenzeToday è in caricamento