Martedì, 15 Giugno 2021
Politica

Omicidio Gudeta, la capogruppo della lista Nardella dà la colpa alla Lega. Salvini: "Questa è la sinistra". Lei replica: "Io fraintesa"

Per il terribile delitto ha confessato un dipendente ghanese. Il leader della Lega: "Poi, chissà perchè, Dardano ha oscurato la sua pagina Facebook". La consigliera poco dopo scrive un altro post: "Non volevo individuare alcun mandante dell'omicidio"

"Agitu era una imprenditrice di successo ma era nera e questo in una delle tante regioni italiane dove, grazie a una politica di intolleranza delle destre e della Lega, per qualcuno non era ammissibile". E' il post comparso sulla pagina Facebook di Mimma Dardano, capolista della lista Nardella al Comune di Firenze, a seguito del terribile delitto avvenuto in Trentino.

Uno 'scivolone' vero e proprio che, pubblicato sui social, è stato embeddato e riproposto sulla sua pagina Facebook dal leader della Lega Matteo Salvini, come si legge nel post sottostante. 

sal-2

Successivamente, sul profilo di Salvini è comparso anche un aggiornamento:

Screenshot_2020-12-30 (2) Matteo Salvini - Post Facebook(1)-2

Il post di Mimma Dardano, consigliera speciale del sindaco Dario Nardella e presidente della quarta commissione in consiglio comunale (Politiche sociali e della salute, sanità e servizi sociali) è stato ripreso e criticato anche dall'europarlamentare leghista Susanna Ceccardi.

Screenshot_2020-12-30 (3) Susanna Ceccardi - Post Facebook-2

Dopo un po', Dardano ha scritto un nuovo post su Facebook, dicendo di aver modificato il post precedente di fronte alla ricostruzione reale dei fatti. Dardano scrive anche che la sua posizione è stata fraintesa e chiede di non strumentalizzare la tragedia.

Screenshot_20201230-211355_Facebook-2

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Omicidio Gudeta, la capogruppo della lista Nardella dà la colpa alla Lega. Salvini: "Questa è la sinistra". Lei replica: "Io fraintesa"

FirenzeToday è in caricamento