rotate-mobile
Politica

Nardella verso le 100mila preferenze: "Risultato strepitoso e Pd cresce più di tutti. Renzi? Ho guardato più in alto"

Primo commento a caldo dell'ex sindaco, ora parlamentare europeo: "Grazie a chi mi ha dato fiducia"

Non nasconde la soddisfazione personale Dario Nardella, in uno dei primi commenti a caldo di oggi sui risultati delle elezioni. L'ormai ex sindaco, anche se il nuovo primo cittadino emergerà dal ballottaggio del 23 e 24 giugno, da oggi europarlamentare, commenta il dato sulle preferenze personali, che sicuramente saranno oltre le 100mila nella circoscrizione della Toscana centrale (intorno alle 14, con 2mila sezioni mancanti, erano oltre 99mila, quindi con ogni probabilità quota 100mila sarà superata).

"Un risultato strepitoso", esulta Nardella, da quella Sala d'Arme che tante volte l'ha visto presiedere eventi nel ruolo di primo cittadino. "Ringrazio chi mi ha dato fiducia, perché è stata una campagna elettorale difficile, non scontata", aggiunge. Quanto al risultato di Firenze "anche in questo caso è qualcosa di strepitoso. Un dato che consolida questo rapporto profondo che ormai da anni sento di avere con la città e i fiorentini, che in ogni passaggio cruciale mi sono stati sempre accanto. Non ho mai tradito Firenze e i fiorentini non mi hanno mai tradito. È questo è molto emozionante".

Nardella ha usato anche parole di ringraziamento per i segretari dem regionale e nazionale, Emiliano Fossi ed Elly Schlein.

"Schlein ha portato il Pd ha un risultato strepitoso, rilevantissimo sia politicamente che numericamente. Superando il 24% (a livello nazionale, ndr) siamo il partito che ha registrato il maggior incremento rispetto al voto delle politiche 2022 (era al 19%, ndr), anche in Toscana e Firenze" dove si registrano quasi sei punti percentuali in più.

"Emerge un aspetto che va evidenziato più di ogni altro: la combinazione vincente tra la leadership giovane, energica, di Schlein e la forza, l'autorevolezza dei candidati dei territori, i sindaci per primi. Un asse che, a mio avviso, può rappresentare il cuore di un partito che ormai, con queste europee, volta pagina e comincia a guardare ai prossimi appuntamenti. Credo prenda forza anche una nuova classe dirigente generazionale. Ora dobbiamo continuare a intraprendere, con ancora più fiducia, la strada indicata dagli elettori", aggiunge ancora il sindaco uscente.

Alle domande dei cronisti su Renzi (che, con 2mila sezioni mancanti, è a 52mila preferenze in Italia Centrale, la metà di quelle di Nardella, che, curiosità, ha preso più preferenze anche a Rignano, 272 a 213), il sindaco si è tolto qualche sassolino dalla scarpe.

'Stati Uniti d'Europa', l'ultima creatura di Renzi con l'appoggio di +Europa di Bonino, è rimasta sotto il 4 per cento a livello nazionale e l'ex rottamatore non andrà a Bruxelles. "Ma se viene lo saluto e lo accolgo come si deve", sorride Nardella. "Però ecco - aggiunge - non ho affrontato la campagna elettorale misurandomi con Renzi. Ho guardato un po' più in alto". E poi: "Diciamo che non è andata come voleva lui". Fino agli ultimi giorni di campagna elettorale l'ex rottamatore era stato duro con l'ex delfino, fino a dire, nelle ultime ore che "il fatto che non sarà più sindaco è già una bella notizia per Firenze". Da vedere ora se il Pd avrà bisogno di Italia Viva per affrontare il ballottaggio tra Funaro e Schmidt.

Quanto allo scenario europeo, Nardella si è detto anche preoccupato per "l'onda nera" di estrema destra che cresce in alcuni Stati fondamentali, come Le Pen in Francia e Adf in Francia. Ora si attendono i risultati ufficiali delle comunali. Lo scrutinio delle amministrative è iniziato alle 14:00.

Qui il link per seguire il canale whatsapp di FirenzeToday

Funaro avanti 10 punti: Porta a porta per vincere ballottaggio

La lista dei nuovi sindaci in provincia di Firenze

Europee: cosa hanno votato i comuni della provincia di Firenze

Il candidato con zero voti

Nardella vola in Europa, Renzi no

Europee: duello tra FdI e Pd

Renzi fuori dall'Europa

Vannacci in Europa

Pd primo partito in Toscana 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Nardella verso le 100mila preferenze: "Risultato strepitoso e Pd cresce più di tutti. Renzi? Ho guardato più in alto"

FirenzeToday è in caricamento