Nardella: "Non escludo accordi con i penstellati a livello locale"

"Sono consapevole del rischio che andremo incontro con elezioni antipate", ha detto il primo cittadino

Il sindaco Dario Nardella

Nardella si dice convinto di un accordo con il Movimento 5 Stelle. "Quando si mette davanti l'interesse del Paese su temi e azioni che la gente capisce", ha detto il primo cittadino in un'intervista a Repubblica.

"Renzi ha lanciato un'ottima idea - ha continuato il sindaco di Firenze -. Zingaretti la sta sviluppando bene e in maniera ferma. Ho fiducia nel segretario dem". E il primo cittadino della città annuncia che potrebbero esserci apertura a livello locale tra Pd e pentastellati.

Su Di Maio ha detto che il Movimento 5 stelle passerà da forza populista a forza di governo. Nardella prosegue dicendo che su alcuni temi si potrebbe trovare un'intesa, e lancia la riforma delle autonomie.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus: 9 nuovi casi, focolaio a Impruneta

  • Coronavirus Toscana, 3 nuovi focolai. Ordinanza di Rossi: "Contagiati vadano in albergo o multa di 5.000 euro"

  • Coronavirus: si torna a salire a causa dei cluster, 2 decessi e 19 nuovi casi 

  • Gignoro: malore per l'autista Ataf, perde il controllo del bus e si schianta. Chiusa via del Guarlone | FOTO

  • Il caso Palamara avvelena Firenze: giudice si prepensiona e accusa la presidente del Tribunale

  • Rissa in spiaggia, denunciati sei giovani fiorentini

Torna su
FirenzeToday è in caricamento