Domenica, 16 Maggio 2021
Politica

Si candida con il Pd, insulti razzisti e sessisti contro l'avvocatessa

Da "Torna al tuo paese" a commenti sessisti sulla sua bellezza, i social contro la candidata Pd nella circoscrizione Firenze 1

"Grazie a chi ha preso le mie difese, ma voglio parlare delle mie proposte politiche proprio per non continuare a smiuire il ruolo della donna in politica" così Mónica Patiño Gomez ha risposto a chi l'ha insultata con commenti razzisti e sessisti dopo l'annuncio della sua candidatura al consiglio regionale con il Pd, nella circoscrizione Firenze 1.

La candidata il 14 agosto ha scritto "Non ho nessun curriculum politico, mai stata in passato in qualche partito, ma mi sono dedicata per anni e lo faccio tutt’ora nell’ associazionismo per i diritti civili in particolare quelli delle donne, rappresento la così detta società civile". Come risposta ha ricevuto insulti "A chi l'hai data?; Alleati con Cicciolina; Vattene a casa tua". Si sono schierati con l'avvocatessa colombiana, che vive a Firenze da 15 anni, molti politici tra cui Massimo Mattei e Eugenio Giani che scrive "La nostra non è una terra fabbricata per odiare, gli odiatori non sono i benvenuti qui in Toscana".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Si candida con il Pd, insulti razzisti e sessisti contro l'avvocatessa

FirenzeToday è in caricamento