Politica

Mazzetti (FI) dopo il question time al ministro: “Pessima organizzazione e coordinamento assente. Coinvolgiamo amministrazioni e categorie economiche”

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di FirenzeToday

“Il Ministro dei Trasporti e delle mobilità sostenibili ha risposto immediatamente al mio question time ben comprendendo la gravità del problema” dichiara Erica Mazzetti, Deputata di Forza Italia che stamani aveva chiesto chiarezza sulla durata e l’entità dei lavori che stanno congestionando il traffico. “Purtroppo, da quanto emerge, gli automobilisti, per colpa di una pessima organizzazione dei lavori, calendarizzati tutti nei mesi estivi e tutti insieme, dovranno ancora far fronte a rallentamenti e code”. “Nel tratto tra Impruneta e San Casciano si concluderanno entro settimana i lavori di sostituzione delle barriere laterali di sicurezza e questo è un punto positivo. Tempi più lunghi – spiega – per il viadotto dei Falciani che richiederà otto mesi. Stesso tempo previsto per il viadotto di Docciola tra San Casciano Nord e San Casciano Sud. In contemporanea si svolgeranno su due tratti interventi di abbattimento delle alberature. Doppio intervento sul tratto San Casciano Sud-Bargino con abbattimento alberi e potature e risanamento della pavimentazione prevista dal 26 luglio al 6 agosto. Dal 12 luglio sostituzione dello spartitraffico centrale con un new jersey di nuova generazione tra Poggibonsi Nord e San Donato Sud. Dal 12 luglio al 6 agosto lavori sulla tangenziale di Siena ad altezza di Siena Ovest e da settembre nel tratto per Firenze. Non sottovalutato l'interruzione dell'autostrada A1 nei pressi di Firenze Sud che oltre a danneggiare la Toscana spacca l'Italia da Sud a Nord”. “Da tutto questo capiamo – conclude – che nelle settimane più sensibili per i vacanzieri, e non solo, la situazione sarà ancora complessa ma non possiamo solo chiedere di stringere i denti ma dobbiamo trovare una soluzione con le amministrazioni locali e le categorie economiche coordinando la situazione e potenziando la viabilità limitrofe”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Mazzetti (FI) dopo il question time al ministro: “Pessima organizzazione e coordinamento assente. Coinvolgiamo amministrazioni e categorie economiche”

FirenzeToday è in caricamento