Martedì, 19 Ottobre 2021
Politica

Duello Lotti-Rossi: alta tensione toscana nel centrosinistra

Il Ministro: "Governatore eletto coi voti Pd". La replica: "Sei a Palazzo Chigi coi voti di Bersani"

"A me non interessa che tessera abbia in tasca il presidente della regione Toscana, o quante volte attacchi il segretario del mio partito. A me interessa ricordare al presidente della Regione che si è candidato ed è stato eletto con noi, con un programma elettorale ben preciso da realizzare. Un programma che prevede ad esempio la nuova pista dell'aeroporto di Firenze e il termovalorizzatore" nella Piana fiorentina. Alta tensione toscana nel centro-sinistra per le parole raccolte dall'agenzia Italpress del ministro per lo Sport, Luca Lotti, che hanno suscitato la reazione dello stesso Enrico Rossi.

La risposta del governatore toscano è arrivata su Facebook. "Oggi, ad un convegno di partito sulla Toscana, Lotti mi ricorda che sono stato eletto con i voti del Pd", ha scritto. "Così - ha aggiunto Rossi - è stato facile per me ricordargli che lui è stato eletto col Pd di Bersani, con i cui voti in Parlamento ha potuto, per dirla come il suo capo, trascorrere i fantastici mille giorni a Palazzo Chigi".

Un botta e risposta proseguito nei commenti, prima di Lotti: "Enrico, confermo: sei stato eletto con i voti e con il programma del Pd (che mi auguro tu realizzi). Quanto a me, io nel Pd ci sono sempre". E poi di Rossi: "Sarebbe stato molto carino se anche Renzi avesse voluto attuato il programma di Italia bene Comune voluto da Bersani e su cui il Pd aveva ricevuto i voti dei cittadini. Non avremmo avuto il jobs act, la buona scuola, i bonus...".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Duello Lotti-Rossi: alta tensione toscana nel centrosinistra

FirenzeToday è in caricamento