Venerdì, 30 Luglio 2021
Politica

Gaffe della Lega: consiglieri regionali indossano magliette con errore grammaticale

Le hanno messe per protestare contro la nuova legge toscana sull'accoglienza

Foto Facebook

Ieri i consiglieri regionali della Lega si sono fatti fotografare con addosso delle magliette con scritto 'Prima i Toscani'. Le magliette sono state indossate in segno di protesta contro la legge regionale sull'accoglienza ma l'iniziativa politica è passata in secondo piano. 

La parola 'toscani' è stata composta dalle magliette dei consiglieri regionali Jacopo Alberti, Elisa Montemagni e Luciana Bartolini. Purtroppo la sillabazione non era corretta: Bartolini indossava le lettere 'tos', Alberti 'ca' e Montemagni 'ni'. 

L'errore non è passato inosservato soprattutto ai loro antagonisti politici. Il loro collega del Pd, Antonio Mazzeo, ha scritto su Facebook: "Uno studio ci informa stamani che il 35% degli studenti delle scuole medie non capisce un testo di italiano. I consiglieri della Lega ci tengono a dimostrare che il problema, ahime, non è solo alle medie....PS: La sillabazione si insegna alle elementari: TO-SCA-NI", pubblicando poi le magliette con l'errore.

PRIMA L’ITALIANO!!!!!!!! ???? #lega #Toscana #bacioni

Un post condiviso da Dario Nardella (@dario_nardella) in data:

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Gaffe della Lega: consiglieri regionali indossano magliette con errore grammaticale

FirenzeToday è in caricamento