"Al lavoro per i servizi indispensabili. Prima l'emergenza, poi le altre priorità". L'appello di Insieme per Rignano

La nota della lista consiliare Insieme per Rignano sulla mancata unità di intenti delle forze politiche locali.

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di FirenzeToday

Mentre tutta l'Italia in queste settimane è colpita da una drammatica epidemia che sta causando migliaia di morti e che sta colpendo cittadini e amministrazioni locali in maniera importante a livello sociale ed economico - basti pensare che ogni giorno le amministrazioni sono alla ricerca di strumenti per contenere l'emergenza nonché a garantire servizi pubblici con una forte riduzione del personale - la capogruppo del PD oggi, con priorità politiche del tutto proprie, ha fatto un accesso agli atti per sapere, tra i vari argomenti, del guardarail della famosa Via delle Serre. Forse ci saremmo aspettati una maggior condivisione nella gestione dell'emergenza, invece no. Il solco tra la realtà quotidiana e la cittadinanza che un esiguo gruppo dirigente ha scavato nella comunità rignanese è questo. Occuparsi di cose in questo momento del tutto marginali, quando invece è richiesta un'unità nazionale e comunitaria con un unico obiettivo: fermare l'epidemia in corso. Noi continueremo a lavorare per la nostra comunità garantendo quei servizi indispensabili per affrontare queste difficili settimane.

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FirenzeToday è in caricamento