Italia Viva entra anche nel governo di Palazzo Vecchio: Nardella nomina Titta Meucci in giunta

Dopo le nomine in Regione il partito di Renzi sbarca in Comune. Con il 'rimpasto' Bettini vicesindaca e assessora anche Benedetta Albanese, Nardella tiene la sanità e spunta la delega alla povertà post-Covid

Elisabetta 'Titta' Meucci

Matteo Renzi piazza un altro colpo. Elisabetta 'Titta' Meucci, ex consigliera regionale di Italia Viva e già assessora all'urbanistica proprio con Renzi sindaco, entra nella giunta Nardella, come già si vociferava negli scorsi giorni.

Meucci entra nel governo di Palazzo Vecchio insieme alla consigliera comunale e vicecapogruppo del Pd Benedetta Albanese (al suo posto, come consigliere comunale, entra Francesco Pastorelli).

Meucci e Albanese sostituiranno i due assessori appena eletti consiglieri regionali, Andrea Vannucci e Cristina Giachi. Lo ha comunicato nel tardo pomeriggio di oggi il sindaco Dario Nardella.

La rappresentante di IV avrà le deleghe a università e ricerca, protezione civile, avvocatura, anagrafe e lavori pubblici. Albanese prenderà quelli che erano i compiti di Vannucci: casa, lavoro, formazione professionale, diritti e pari opportunità, sicurezza urbana. Giachi era anche vicesindaca, ruolo che ora andrà all'assessora al decoro Alessia Bettini. 

Un 'rimpasto' che vede qualche altra variazione: tra le principali da segnalare, il sindaco si tiene l'importante (soprattutto in emergenza coronavirus) delega alla sanità, Cecilia Del Re, che già aveva per le mani un maxi assessorato, riceve la delega per il coordinamento del 'Recovery Plan'. Sara Funaro oltre alla scuola torna ad occuparsi anche di welfare (in fondo all'articolo l'elenco completo di tutte le deleghe assessore per assessore).

La nuova composizione della giunta comunale, che diventa di perfetta parità tra uomini e donne (5 e 5), sarà comunicata dal sindaco nel consiglio comunale di domani.

Nardella annuncerà anche quattro nuovi consiglieri speciali: il capogruppo Pd Nicola Armentano come coordinatore della conferenza permanente sulla salute dell’area fiorentina, Mimma Dardano (Lista Nardella) per la lotta alle dipendenze, corretti stili di vita e nuove povertà post-Covid, Enrico Conti (Pd) per la statistica e il presidente del Quartiere 2 Michele Pierguidi (Pd) per le tradizioni popolari.

Italia Viva non ha (per ora?) un gruppo in Palazzo Vecchio ma entra così al governo della città dopo gli importanti ruoli ottenuti in Regione.

Il neo governatore Giani ha infatti concesso ai renziani, dopo un duro scontro con il Pd, la vicepresidenza della Regione (a Stefania Saccardi), la vicepresidenza del consiglio regionale (a Stefano Scaramelli) e l'assessorato ad agroalimentare, caccia, persa e aree interne (sempre a Saccardi).

Al primo consiglio Giani senza giunta

Nomine ricevute nonostante un deludente 4,5% raccolto alle elezioni da Italia Viva (peraltro in coalizione con +Europa), percentuale che ha attribuito al partito di Renzi solo 2 consiglieri regionali. Il fatto che sui renziani sia comunque piovuto un grappolo di nomine la dice lunga su quanto ancora in Toscana e a Firenze l'ex premier possa dire la sua.

Dopo la bufera ecco la giunta Giani

Italia Viva ha tra le sue fila anche il presidente del Quartiere 1 di Firenze, Maurizio Sguanci, eletto ad elezione diretta con il Pd nel maggio 2019 e poi passato coi renziani.

Proprio Sguanci è al centro delle polemiche in questi giorni. Con l'ingresso di Saccardi in giunta regionale, ruolo incompatibile con quello di consigliere, il presidente del Q1 è infatti diventato consigliere regionale, essendo risultato il primo dei non eletti alle urne. Vuole però mantenere il doppio incarico e non dimettersi da presidente di quartiere, cosa che ha suscitato le proteste sia della destra che della sinistra.

Sguanci va in regione ma resta presidente di Quartiere

La nuova giunta Nardella: tutte le deleghe

Dario Nardella - Sindaco     Attuazione del programma, pianificazione strategica, sanità, rapporti con la UE        

Alessia Bettini - Vicesindaco     Partecipazione, beni comuni, cittadinanza attiva, manutenzione e decoro       

Benedetta Albanese  - Casa, lavoro, formazione professionale, diritti e pari opportunità, sicurezza urbana       

Cecilia Del Re  - Urbanistica, ambiente, agricoltura urbana, turismo, fiere e congressi, innovazione tecnologica, sistemi informativi, coordinamento progetti Recovery Plan, smart city, piano gestione Unesco       

Sara Funaro - Educazione e welfare       

Federico Gianassi - Bilancio, partecipate, commercio, attività produttive, rapporti con il Consiglio comunale e rapporti con la Regione Toscana        

Stefano Giorgetti  - Grandi infrastrutture, mobilità e trasporto pubblico locale, Polizia Municipale        

Cosimo Guccione - Sport, politiche giovanili, città della notte, terzo settore, immigrazione, lotta alla solitudine       

Alessandro Martini  - Organizzazione e personale, patrimonio non abitativo, efficienza amministrativa, quartieri, rapporti con la Città Metropolitana, progetto Grande Firenze, rapporti con le confessioni religiose, cultura della memoria e della legalità, toponomastica        

Elisabetta Meucci   - Università e ricerca, protezione civile, avvocatura, anagrafe, lavori pubblici       

Tommaso Sacchi  - Cultura, moda, design e relazioni internazionali     


Consiglieri speciali del sindaco Nardella

Nicola Armentano: Coordinatore Conferenza permanente sulla salute dell’area fiorentina
Mimma Dardano: Lotta alle dipendenze, corretti stili di vita, nuove povertà post-COVID
Enrico Conti: Statistica
Michele Pierguidi: Tradizioni popolari

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, Giani: "La Toscana torna arancione dal 4 dicembre"

  • Coronavirus: Giani preme per anticipare il ritorno in zona arancione (e gialla)

  • Natale: 6 libri ambientati a Firenze da mettere sotto l'albero

  • Coronavirus: nuova ordinanza in Toscana  

  • Coronavirus, Giani: "Toscana arancione da domenica"

  • Ex Panificio Militare: i lavori per la nuova Esselunga slittano ancora

Torna su
FirenzeToday è in caricamento