menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Renzi su Facebook: "Grazie per il sostegno". Ma è sommerso di insulti

In mattinata il leader di Italia Viva rilancia: "Zero polemiche, è tempo di costruttori e sobrietà"

"Giornata intensa e faticosa ma importante. Buona notte a tutti. E grazie per il Vostro sostegno". Così ha scritto ieri sera su Facebook Matteo Renzi, postando una foto notturna (vedi sopra) dopo la lunga giornata politica di ieri, terminata con l'annuncio della salita di Mario Draghi oggi al Quirinale.

Post che ha ricevuto decine di migliaia di commenti, con moltissimi insulti e messaggi che esprimevano tutt'altro che sostegno.

"Ma quale sostegno? avete fatto una manovrina di palazzo per portare Draghi al governo, il peggio del peggio", scrive ad esempio Filippo. "Quale sostegno? Devi sparire", scrive Nitto.

E ancora. Daniele: "L'unico Sostegno di cui avresti avuto bisogno era dell'insegnante quand'eri piccolo". Domenico: "Avrà qualche software che trasforma gli insulti in messaggi di sostegno, altrimenti non c'è spiegazione". Elena: "Parecchi commenti li stanno cancellando". Salvatore: "Hai preso più insulti tu che Byron Moreno nei Mondiali del 2002 Matteee". Massimo: "Volevo darti un po' di sostegno, ma hai già la pagina piena, passo domani". Non mancano alcuni messaggi di apprezzamento, ma la valanga è senz'altro negativa.

L'azzardo di Renzi apre le porte a Draghi

Stamani Renzi ha postato altre poche parole: "Ora è il momento dei costruttori. Ora tutte le persone di buona volontà devono accogliere l’appello del Presidente Mattarella e sostenere il governo di Mario Draghi. Ora è il tempo della sobrietà. Zero polemiche, Viva l’Italia". In due ore sotto al post sono comparsi oltre 12mila commenti.

Ora tocca anche a Mario Draghi avere a che fare con Matteo Renzi, e la cosa non si annuncia semplice.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Casting per il nuovo film di Pieraccioni: come fare domanda

social

Cake Star a Prato: le tre pasticcerie in sfida

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

FirenzeToday è in caricamento