Politica

Salvini a Firenze, prima dalla nuova fidanzata e poi l'incontro con Conte vicino ad Arcetri

La foto del 'vertice' postata sui social dallo stesso ministro dell'Interno

Conte e Salvini nella foto postata da quest'ultimo su Facebook

Giornata fiorentina ieri per il ministro dell'interno e leader della Lega Matteo Salvini. Nella mattinata è stato avvistato in zona Poggio Imperiale, non lontano dalla villa di Denis Verdini di Pian dei Giullari: Salvini avrebbe trascorso la mattinata da Francesca, la 26enne figlia di Verdini (del quale fino a poco tempo fa Salvini non era proprio un estimatore, tanto per usare un eufemismo) nuova fidanzata del ministro dell'Interno.

Poi nel pomeriggio l'incontro 'riparatore' (a livello politico naturalmente) con il presidente Giuseppe Conte, a Villa Le Piazzole, a sud di Arcetri, non lontano dalla città. 'Riparatore' dopo le tensioni degli ultimi giorni tra gli alleati di governo, il Movimento 5 Stelle da una parte e la Lega dall'altra.

Tensioni che si erano acuite ancor più in occasione del Congresso mondiale della famiglia dei giorni scorsi a Verona. “A Verona ci sono dei fanatici, un evento da Medioevo”, aveva detto Di Maio, per le posizioni espresse in quel contesto su ruolo della donna, aborto e diritti civili. Ma a Verona ha partecipato anche Salvini, che non l'aveva presa bene: “Nessun fanatismo qui”.

Come in altre occasione, è stato dunque Conte a scendere in campo per 'riparare' i rapporti. Quindi l'incontro fiorentino.

“Pomeriggio di lavoro e relax in Toscana, parlando di futuro. Buona domenica amici”, ha scritto ieri Salvini su Facebook. E poi: “Bel pomeriggio insieme nella campagna fiorentina. Bene le parole e le discussioni, rispettando ognuno le idee dell'altro, ma non perdiamo mai di vista la 'ragione sociale' per cui siamo al governo: lavoriamo con la massima concentrazione per gli interessi degli italiani”.

Il 'vertice' è avvenuto anche approfittando del fatto che ieri il premier partecipava ad un incontro sull'economia civile in città e che oggi Salvini alle 12 presenterà in piazza dei Tigli all'Isolotto il candidato sindaco del centrodestra Ubaldo Bocci.

Via libera da Arcore: il candidato sindaco del centrodestra è Bocci

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Salvini a Firenze, prima dalla nuova fidanzata e poi l'incontro con Conte vicino ad Arcetri

FirenzeToday è in caricamento