Politica Novoli / Via Arturo Toscanini

Case popolari, inaugurati 110 appartamenti in via Toscanini

Si tratta di 94 alloggi erp e 16 per anziani bisognosi. Nardella: "Come ha detto il premier Renzi la vera e giusta risposta al terrore è puntare sulla sicurezza e sulla cultura perché le periferie"

Inaugurati stamani 110 appartamenti in via Toscanini, di cui 94 alloggi erp e 16 per anziani bisognosi, che fanno salire a 290 le case popolari consegnate da metà giugno ad oggi ai fiorentini in difficoltà. L’inaugurazione dei 110 nuovi appartamenti e la consegna a 32 dei nuclei familiari assegnatari si sono tenute stamani alla presenza del sindaco Dario Nardella, dell’assessore alla Casa Sara Funaro, del presidente del Quartiere 5 Cristiano Balli e del presidente di Casa Spa Luca Talluri.

“Provo una grande gioia nel pensare che 110 famiglie avranno finalmente una casa tanto attesa- ha detto il sindaco- e penso soprattutto ai loro bambini che avranno una nuova casa e un motivo in più per sorridere”. “Come ha detto ieri il premier Renzi la vera e giusta risposta al terrore è puntare sulla sicurezza e sulla cultura perché le periferie delle grandi città non siano luoghi abbandonati e dimenticati- ha continuato Nardella -. Questa grande operazione di 110 alloggi, che si aggiungono ai 180 che abbiamo consegnato dall’inizio del mandato a giugno 2014, va proprio in questa direzione: è una risposta di cultura, socialità e legalità perché le nostre città sono la forza della civiltà delle nostra comunità”. 

Le chiavi dei 94 alloggi popolari, 32 dei quali destinati alle giovani coppie, vengono consegnate alle famiglie delle graduatorie erp del Comune, mentre quelle di 16 appartamenti a piano terra, che formano il cosiddetto ‘condominio solidale’ per anziani bisognosi, saranno assegnati alla direzione servizi sociali del Comune che, in convenzione con Montedomini, li destinerà all’accoglienza di secondo livello per gli anziani fragili, che avranno così abitazioni dignitose e un luogo di socializzazione.

L’edificio di nuova costruzione di via Toscanini completa la riqualificazione e la rifunzionalizzazione dell’area dove sorgevano gli stabilimenti produttivi della ex SIME. In unità morfologica e stilistica con gli altri edifici del comparto l’edificio, a corte con pianta a ‘C’ aperta verso la piazza pubblica, ospita su 6 piani fuori terra 94 alloggi popolari articolati con 4 vani scala (19 alloggi dal piano primo al quinto e 18 alloggi al piano sesto), oltre a 16 alloggi per anziani al piano terra.

La facciata principale, con il passaggio verso la corte e il sistema del verde pubblico in direzione del Torrente Mugnone, è prospiciente via Toscanini, dove è ubicato anche l’accesso carrabile ai due piani interrati contenenti i posti auto coperti di pertinenza. Gli alloggi sono di varie dimensioni: dai monolocali per una persona, ai bilocali per due persone e a salire fino agli alloggi con tre camere da letto doppie.

L’impianto di riscaldamento è centralizzato con una caldaia a condensazione, con portata termica di 110 KW e integrazione per la produzione di acqua calda sanitaria, con 2 impianti solari termici a servizio per gli alloggi erp e per gli alloggi ‘speciali’ al piano terra e con pannelli radianti per gli alloggi popolari, oltre a ventilconvettori per il piano terra. L’edificio, con una EP globale di 43,08 kWh/mq. anno (EP invernale 35,92 kWh/mq. anno), è in classe energetica B. Il costo complessivo dell’intervento è stato di 10.720.000,00 euro (iva esclusa).

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Case popolari, inaugurati 110 appartamenti in via Toscanini

FirenzeToday è in caricamento