rotate-mobile
Venerdì, 3 Dicembre 2021
Politica

Green pass, Mugnai (Coraggio Italia): "Va rivisto, validità solo per tamponi molecolari"

Il deputato toscano ex Forza Italia: "Tutti i virologi ci dicono che i tamponi rapidi hanno un margine di errore del 30%"

"Il governo ha dato parere positivo a un mio ordine del giorno al decreto Green pass che impegna l'esecutivo a valutare un cambio di passo ancora più incisivo nella lotta alla pandemia da Covid". Lo afferma in una nota il deputato toscano Stefano Mugnai, vice capogruppo di Coraggio Italia alla Camera.

"Nello specifico - aggiunge l'ex forzista - impegna l'esecutivo a valutare la possibilità di introdurre una revisione del green pass, prevedendo per la sua validità i soli tamponi molecolari e l'eliminazione dei test antigenici rapidi".

Per Mugnai "si tratta di una richiesta di buon senso visto che come ci dicono ormai da tempo tutti i virologi i tamponi rapidi hanno un margine di errore del 30%. Dobbiamo far tornare il Paese e i cittadini a vivere in libertà e in piena sicurezza, aiutare i consumi, la crescita economica, insomma tornare alla normalità e tutto questo è possibile solo con una rigorosa e seria valutazione dei tamponi effettivamente idonei al rilascio di un green pass".

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Green pass, Mugnai (Coraggio Italia): "Va rivisto, validità solo per tamponi molecolari"

FirenzeToday è in caricamento