Politica

Giornalisti aggrediti dai 'no Vax', Draghi: "Violenza particolarmente odiosa e vigliacca"

Nei giorni scorsi l'aggressione al videomaker fiorentino Francesco Giovannetti

Dai 'no Vax' "una violenza particolarmente odiosa e vigliacca quando è fatta nei confronti di persone che fanno informazione e di persone che sono in prima linea a combattere la pandemia".

Così il presidente del consiglio Mario Draghi, questo pomeriggio, in una conferenza stampa dove tra l'altro è stata annunciata la 'direzione' di andare verso l'obbligo vaccinale e verso la terza dose.

Le parole di Draghi arrivano dopo le aggressioni degli scorsi giorni, che avevano visto vittima anche il videomaker fiorentino di Repubblica Francesco Giovannetti, aggredito a Roma mentre svolgeva il suo lavoro da un manifestante 'no vax'.

Giovannetti nell'occasione era stato prima minacciato ("se non te ne vai ti taglio la gola"), poi colpito con diversi colpi al volto e alla nuca, come lui stesso ha successivamente raccontato.

Qualche giorno prima, in un'altra manifestazione contro il Green pass, era stata invece aggredita la giornalista di Rainews24 Antonella Alba.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Giornalisti aggrediti dai 'no Vax', Draghi: "Violenza particolarmente odiosa e vigliacca"

FirenzeToday è in caricamento