Politica Fiesole

Covid, Giani: giusto chiedere alleggerimento misure green pass

"E chiediamo molti più vaccini"

"C'è un'interlocuzione col Governo. Sostanzialmente, sul green pass, si chiede un alleggerimento delle misure proposte". Lo ha detto il presidente della Toscana, Eugenio Giani, a margine di un evento alla Festa de l'Unità di Fiesole (Firenze), parlando delle richieste da parte delle Regioni in fatto di covid-19.

"Io ritengo che sia giusto, si chiede poi molti più vaccini. Viene annunciato un numero, poi è sempre qualcosa in meno. Conseguentemente - ha continuato Giani - noi che vogliamo arrivare all'immunità di gregge, noi diciamo al Governo di darci la quantità sufficiente per farlo alla svelta. Le questioni della pandemia, e quindi la vaccinazione, sono la cosa più sentita dalla gente. Del resto, abbiamo perso in Toscana 6800 persone in questi 15 mesi e, contemporaneamente, ha coinvolto più di 150 mila persone che hanno avuto la patologia". 

"Quindi il vaccino, che è l'arma di contrasto, diventa anche argomento di cronaca per una popolazione che non ne può più e che quindi guarda fino in fondo con attenzione il momento in cui potremo aver erto il muro che - ha concluso Giani - ci protegge dal covid".
 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Covid, Giani: giusto chiedere alleggerimento misure green pass

FirenzeToday è in caricamento