Forteto: la Regione chiede 5 milioni per danno d'immagine / FOTO - VIDEO

La denuncia del commissario: "Ci tolgono risorse per le vittime". Opposizioni all'attacco: "Li paghi il Pd"

L'incontro di questa mattina a cui ha partecipato Mara Carfagna

Una richiesta di risarcimento superiore ai 5 milioni di euro per "danno d'immagine". A farla pervenire alla cooperativa agricola Il Forteto sono state la Regione Toscana e la Città metropolitana di Firenze. Lo ha annunciato il commissario Jacopo Marzetti, inviato a dicembre scorso dal governo a gestire la struttura pesantemente coinvolta dai processi per abusi su minori.

Un fatto che avviene "dopo quarant'anni in cui nessun organo istituzionale ha denunciato i fatti che accadevano nonostante le sentenze di condanna sia europee sia italiane", come ha sottolineato lo stesso commissario. "Questa richiesta - ha spiegato Marzetti - metterebbe in crisi l'attività produttiva della azienda e quindi di tutti i dipendenti e non darebbe la possibilità di risarcire le vittime che è uno dei motivi del commissariamento".

L'avvocatura della Regione ha precisato che "dovrà essere una causa civile, così come disposto dal giudice penale, a quantificare il danno di immagine subito dalla Regione Toscana".

"Niente esclude - ha aggiunto la Regione in una nota - che la somma in questione possa essere reimpiegata a beneficio delle stesse vittime". Il presidente Enrico Rossi ha anche commentato, lapidario: "Il commissario faccia il suo dovere così come la Regione Toscana sta facendo il suo".

Forteto: chiesti 5 milioni di euro // VIDEO //

Una scelta che ha suscitato molte polemiche. Il parlamentare di Fratelli d'Italia Giovanni Donzelli ha attaccato sostenendo che "i danni la Regione dovrebbe chiederli al Pd, che in 40 anni fra silenzi, accreditamenti e finanziamenti, non ha fatto altro che rafforzare ed alimentare una setta dove si abusavano i minori".

Anche le opposizioni in Consiglio regionale si sono fatte sentire e hanno chiesto a Rossi di ritirare la richiesta di risarcimento. Jacopo Alberti (Lega) e Maurizio Marchetti (Forza Italia) hanno anche annunciato un'interrogazione al governatore.

Tutto è avvenuto nel giorno in cui la vicepresidente della Camera Mara Carfagna ha fatto visita alla cooperativa agricola.

Potrebbe interessarti

  • 10 idee per una gita fuori porta in Toscana per Ferragosto

  • Accadde oggi: il film Amici miei arriva al cinema

  • Le sagre di Ferragosto da non perdere

  • Furti in casa: tornano i contributi per l’installazione degli allarmi

I più letti della settimana

  • Lite per il parcheggio finisce nel sangue: muore residente a Sesto

  • Bambino di 8 anni muore dopo una settimana di agonia

  • Ondata di caldo: codice rosso oggi a Firenze

  • Incendio all'Isolotto: colonna di fumo sulla città

  • Tramvia: tram e scooter viaggeranno insieme

  • Tre ricette toscane per combattere il caldo estivo

Torna su
FirenzeToday è in caricamento