Politica

Il figlio di Denis Verdini è iscritto al PD

Conosciuto per aver intrapreso la carriera di giornalista sportivo, il 27enne è Dem da 3 anni

E' da almeno 3 anni che Tommaso Verdini, figlio di Denis, è iscritto al PD. La notizia però è uscita solo oggi, a rivelarlo è stato il Corriere Fiorentino

Tommaso, 27enne attualmente imprenditore, sarebbe rimasto affascinato da Matteo Renzi già quando il politico di Rignano sull'Arno si candidò come primo cittadino di Firenze. Allora il padre, che era ancora un braccio destro di Silvio Berlusconi, sosteneva Giovanni Galli. Il giovane Verdini si sarebbe iscritto al PD nel 2015 in un circolo romano, non a Firenze. 

"E' una scelta privata - ha detto Tommaso al Corriere Fiorentino -, vi prego di rispettarla. Non voglio creare polveroni". Denis Verdini nel 2015 ha fondato il gruppo parlamentare ALA, fuoriuscendo da Forza Italia e interrompendo la sua collobarazione ventennale con Berlusconi, proprio per sostenere il governo di Matteo Renzi. Più volte nel corso della permanenza di Renzi a Palazzo Chigi, il gruppo di Verdini è venuto in soccorso alla maggioranza. 

Tommaso Verdini da qualche mese è diventato imprenditore assieme ad altri soci ha aperto PaStation, un ristorante specializzato in pasta, tra i cui arredi spicca tanto azzurro. E in programma c'è anche l'inaugurazione di un nuovo punto vendita a Londra. Per un periodo ha tentato anche la carriera di giornalista sportivo, collaborando per la testata di proprietà del padre - il Giornale della Toscana - e Lady Radio. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il figlio di Denis Verdini è iscritto al PD

FirenzeToday è in caricamento