Scandicci, assessora Pd nello spot: ancora polemiche per la fascia tricolore

La prefetta di Firenze bacchetta l'amministrazione

Il caso risale ad oltre un mese fa, quando l'assessora alla scuola del Comune di Scandicci Diye Ndiaye posò con la fascia tricolore per una campagna social targata Benetton firmata dal noto fotografo Oliviero Toscani.

Lo scatto aveva già suscitato polemiche, rinfocolate ieri dopo le parole della prefetta di Firenze Laura Lega.

L'uso della fascia tricolore in uno spot “non appare in linea” con le norme di legge, ha scritto Lega al sindaco di Scandicci Sandro Fallani, dopo essere stata interpellata da parte dei consiglieri comunali Erica Franchi, Chiara De Lucia e Valerio Bencini.

“Un uso che quindi fu 'fuorilegge'. Avevamo ragione, quelli del Pd non hanno alcun rispetto per i simboli istituzionali”, attacca il deputato Giovanni Donzelli (Fdi), che sul caso aveva presentato anche un'interrogazione parlamentare.

Il sindaco Fallani ha però difeso la scelta fatta. “La nostra – rivendica il sindaco intervistato da Repubblica -, è stata l'adesione ad una campagna sociale fatta da un grande professionista come Oliviero Toscani”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, Giani: "La Toscana torna arancione dal 4 dicembre"

  • Coronavirus, Giani: “Con questi numeri Toscana gialla o arancione”

  • Coronavirus: nuova ordinanza in Toscana  

  • Natale: 6 libri ambientati a Firenze da mettere sotto l'albero

  • Oroscopo Paolo Fox oggi 25 novembre 2020: le previsioni segno per segno

  • Oroscopo Paolo Fox oggi 27 novembre 2020, le previsioni segno per segno

Torna su
FirenzeToday è in caricamento