menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
I due sfidanti: Zambini, a sinistra, e Falchi

I due sfidanti: Zambini, a sinistra, e Falchi

Elezioni, Sesto sceglie il sindaco: ballottaggio Zambini-Falchi

Domani, domenica 19 giugno, il secondo turno delle amministrative che sancirà l'elezione del nuovo primo cittadino: le proposte dei due candidati

Ci siamo: domani, domenica 19 giugno, Sesto Fiorentino sceglierà il proprio sindaco. Al ballottaggio si sfideranno i due candidati risultati più votati al primo turno, il 5 giugno: Lorenzo Zambini (32,6%), del Partito Democratico, e Lorenzo Falchi (27,4%), candidato di Sinistra Italiana e Per Sesto.

Quest’ultimo ha ricevuto l’appoggio dell’altro candidato della sinistra, Maurizio Quercioli, arrivato terzo al primo turno con il 19,2%. I voti dei suoi elettori potrebbero essere determinanti per la scelta del nuovo primo cittadino. Gli altri due candidati al primo turno esclusi dal ballottaggio, Pietro Cavallo del M5S e Maria Tauriello di Forza Italia (che hanno raccolto circa il 10% ciascuno), non hanno invece dato indicazioni di voto.

Gran parte della campagna elettorale per il primo turno (e anche di quella di queste ultime due settimane) è stata incentrata sulla questione dell’inceneritore di Case Passerini.

L’impianto è già stato autorizzato ma sia Falchi che Quercioli hanno più volte ribadito che faranno di tutto per fermarlo. Il partito democratico ha invece assunto una posizione favorevole all’impianto.

Di seguto le interviste con le proposte dei due sfidanti. I seggi resteranno aperti dalle 7 fino alle 23.

Qui l’intervista al candidato Lorenzo Zambini.

Qui l’intervista al candidato Lorenzo Falchi.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Eventi

Castello di Sammezzano: esauriti i posti per le visite del Fai

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

FirenzeToday è in caricamento