Elezioni regionali Toscana: come si vota all'estero

Come fare per votare da altri Paesi per corrispondenza in vista del voto del 20-21 settembre

Il prossimo 20 e 21 settembre ci sarà il primo appuntamento elettorale post-lockdown, per il rinnovo del consiglio regionale toscano e per il Referendum 2020 per il taglio dei parlamentari.

L’elettore che si trova all’estero voterà per corrispondenza. Per farlo, dovrà in primis attendere che gli arrivi la scheda con il plico. Lo step successivo sarà quello di tracciare un segno sulla risposta prescelta e in ogni caso entro il rettangolo che la contiene e poi mettere la scheda nella relativa busta piccola e chiuderla.

Dovrà poi inserire nella busta grande affrancata il tagliando che staccherà dal certificato elettorale (in questo modo si proverà che si è votato) insieme alla piccola busta al cui interno ci dovrà essere soltanto la scheda elettorale. Infine sarà necessario spedire il tutto al Consolato competente.

Saranno ritenute valide soltanto le buste che giungeranno al Consolato entro le ore 16 (locali) del martedì prima della data in cui si voterà in Italia e quindi entro il 15 settembre 2020.

Il Ministero dell’Interno comunica inoltre che, qualora gli elettori non ricevano il plico su indicato entro 14 giorni prima della data del voto, dovranno farne richiesta presentandosi al proprio Consolato.

Lo scrutinio del voto espresso: come avviene

Le schede votate dagli elettori all’estero che arrivano agli Uffici Consolari vengono spedite in Italia dai Consolati con valigia diplomatica accompagnata.

Quando il plico arriva nel nostro paese, poi, viene preso in consegno dall’Ufficio Centrale per la circoscrizione estero presso il quale vengono creati dei seggi elettorali per scrutinare le schede arrivate in base all’elenco degli elettori comunicato dal Ministero dell’Interno.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Lo scrutinio di tali schede comincia insieme a quello dei voti espressi presso i seggi istituiti sul territorio nazionale e quindi a partire dalle ore 15 del 21 settembre.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Enoteca Pinchiorri: l'asta delle bottiglie ha fruttato più di 3 milioni di euro

  • Lavoro: posto fisso in Comune, concorso a Empoli

  • Crisi Coronavirus, la Cgil: "Hotel Villa La Vedetta chiude, 15 dipendenti a casa"

  • Caso positivo di Covid alla Dino Compagni

  • Sesto Fiorentino: scivola in bagno e batte la testa, muore 12enne

  • Oroscopo Paolo Fox oggi 16 settembre 2020: le previsioni segno per segno

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FirenzeToday è in caricamento