Elezioni: boom della destra nella regione rossa, l'effetto Meloni arriva in Toscana

Fratelli d'Italia moltiplica i consensi e elegge cinque consiglieri regionali. Ecco chi sono

In molti non se lo sarebbero mai aspettati. Gli eredi della fiamma (che nel simbolo c'è ancora) con percentuali sopra il 10%. Meglio dell'Alleanza nazionale dei tempi d'oro, quella di Gianfranco Fini "faccia buona" della destra.

Il risultato di Fratelli d'Italia alle elezioni regionali in Toscana è per molti inaspettato: 13,5%. Numeri più che triplicati rispetto alle precedenti regionali (quando prese il 3,8%) e più che raddoppiati rispetto alle europee di poco più di un anno fa (quando prese il 4,9%). 

La popolarità di Giorgia Meloni ha fatto da traino: lo si è percepito le volte in cui la leader è arrivata in Toscana per sostenere i suoi. Bagni di folla ad ogni appuntamento.

Un successo che si poteva annusare già in occasione della cena di Natale che Fratelli d'Italia ha organizzato al Mandela Forum, proprio con Giorgia Meloni. 2.500 prenotate e sedute e molte altre tenute fuori. Solo politici della sinistra (come Graziano Cioni) erano riusciti fino a quel momento ad organizzare eventi simili a Firenze.

Un clima che ha fruttato a Fratelli d'Italia ben cinque consiglieri regionali eletti: quattro più il quinto che scatterà quando Susanna Ceccardi si dimetterà per tornare a fare l'Europarlamentare a Bruxelles.

A fare ingresso a Palazzo Panciatichi saranno l'ex capogruppo in Consiglio comunale a Firenze Francesco Torselli, l'ex sindaco di Montecarlo (Lucca) Vittorio Fantozzi, l'imprenditore orafo aretino Gabriele Veneri e l'ex assessore della giunta Tomasi a Pistoia Alessandro Capecchi.

E poi, come quinto, Matteo Bagnoli, vicinissimo lo scorso anno a sottrarre alla sinistra la città di Pontedera alle amministrative, o il sindaco di Abetone-Cutigliano (ma per lunghi anni consigliere comunale a Pisa) Diego Petrucci. Nel collegio di Pisa, infatti, il giudizio resta sospeso: alcune sezioni sono finite in tribunale perché i conti non tornavano.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Dopo i tre anni in solitaria di Giovanni Donzelli e i due di Paolo Marcheschi, ora Fratelli d'Italia avrà un gruppo vero in Consiglio regionale. Il partito nel frattempo, per chi non se ne fosse accorto, governa con suoi esponenti anche importanti comuni toscani (come Pistoia, Piombino e Agliana). I tempi sono cambiati, e non certo da oggi.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Nuovo Dpcm: slitta la firma, tutti i dubbi delle Regioni

  • Coronavirus: possibili 'zone rosse' in Toscana

  • Verso un nuovo Dpcm entro domenica 25 ottobre

  • Montespertoli: si getta nel vuoto dopo una lite in casa, muore quindicenne

  • Nuovo Dpcm: Conte ha firmato, che cosa cambia da lunedì

  • Rifiuta di indossare la mascherina: caos in Piazza della Repubblica 

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FirenzeToday è in caricamento