Sondaggio Swg: Giani avanti due punti, rimonta Ceccardi possibile. Occhio agli indecisi

Ultimo sondaggio, per conto de La Nazione. Domani scatta il silenzio elettorale

Ultimo giorno di sondaggi prima del silenzio elettorale con l'istituto Swg che, per conto de La Nazione, disegna la traiettoria del lungo rush finale verso il voto toscano del 20 e 21 settembre.

Secondo Swg, Eugenio Giani (Pd, Italia Viva, Sinistra Civica ecologista, Orgoglio Toscano, Europa verde Toscana, Svolta) è dato in una ’forchetta’ di consensi tra il 42 e il 46 per cento, mentre Susanna Ceccardi (Lega, Fratelli d’Italia, Forza Italia, Toscana Civica) raggiunge voti tra il 40 e il 44 per cento.

Irene Galletti (Movimento 5 Stelle) si attesta tra il 6,5 e il 10,5 per cento, Tommaso Fattori di ’Toscana a Sinistra’ tra il 2 e il 4 per cento. Gli altri candidati (Catello per il Partito comunista, Barzanti per il Pci e Vigni per 3V) in totale prenderebbero tra l'1,5 e il 3,5 per cento.

Colpisce la percentuale di indecisi: il 29 per cento. Quasi un toscano su tre. Sui voti delle coalizioni e liste, Swg conferma quanto già emerso dal sondaggio Ipsos: centrodestra (41-45%) avanti sul centrosinistra (40,5-44,5%). Percentuale di indecisi al 23 per cento.

Il margine d’errore statistico - spiega La Nazione - è del tre per cento, le 'forchette' di voti attribuiti ai due candidati più forti si possono sovrapporre: possibile dunque il sorpasso della Ceccardi.

Secondo Swg, infine, l’elettorato del Movimento 5 Stelle sarebbe in una situazione di 'indecisione', tanto che si stima che un 40% non abbia ancora certezze sul da farsi.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Tra le liste il Pd è il partito più votato mantendendo la leadership in Toscana (tra il 32,5 e il 34,5 per cento) seguito dalla Lega (tra il 27 e il 29 per cento) mentre FdI sfiorerebbe la doppia cifra e Italia Viva di Renzi (con Più Europa) non arriverebbe oltre il 5 per cento.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Oroscopo Paolo Fox oggi 14 settembre 2020: le previsioni segno per segno

  • Sesto Fiorentino: scivola in bagno e batte la testa, muore 12enne

  • Caso positivo di Covid alla Dino Compagni

  • Lavoro: posto fisso in Comune, concorso a Empoli

  • Crisi Coronavirus, la Cgil: "Hotel Villa La Vedetta chiude, 15 dipendenti a casa"

  • Enoteca Pinchiorri: l'asta delle bottiglie ha fruttato più di 3 milioni di euro

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FirenzeToday è in caricamento