Regionali, dal Consiglio di Stato 'no' definitivo: Roberto Salvini escluso dalle elezioni

Simbolo 'confondibile', l'altro Salvini (ex Lega) non potrà correre alle regionali

L'altro Salvini, Roberto, o il Salvini pisano, come viene definito, non potrà correre alle elezioni regionali del 20 e 21 settembre. L'esclusione definitiva è arrivata ieri sera dal Consiglio di Stato, che ha confermato la sentenza del Tar.

Roberto Salvini, consigliere regionale uscente, eletto 5 anni fa con la Lega e poi espulso dal Carroccio, si era presentato a candidato presidente con la lista 'Patto per la Toscana - Roberto Salvini presidente'.

La prima esclusione, circa una settimana fa, era arrivata dall'ufficio elettorale della Corte d'Appello di Firenze. Quindi è arrivata la conferma dell'esclusione da parte del Tar e, dopo il nuovo ricorso di Salvini, la conferma della pronuncia del Tar da parte del Consiglio di Stato e quindi l'esclusione definitiva.

L'esclusione è avvenuta perché il simbolo è ritenuto confondibile con la lista 'Lega Salvini Premier'. Soprattutto, il cognome 'Salvini' in entrambi i casi risulta scritto in giallo e in caratteri di analoga dimensione (mentre il nome 'Roberto' è scritto in piccolo, in foto in basso il simbolo).

"Mi sento penalizzato, se la mia lista avesse appoggiato un altro candidato presidente e non avesse corso da sola probabilmente non sarei stato escluso", ha commentato Roberto Salvini.

Per la Lega pare invece una buona notizia: in molti dicono che anche nell'elezione di 5 anni fa il 'Salvini pisano' sfruttò il cognome per entrare in consiglio regionale.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

E il timore che potesse portare via qualche voto, questa volta che si presentava da solo, tra gli esponenti del Carroccio c'era. Adesso restano 7 i candidati presidenti alle elezioni regionali del 20 e 21 settembre prossimi.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Enoteca Pinchiorri: l'asta delle bottiglie ha fruttato più di 3 milioni di euro

  • Lavoro: posto fisso in Comune, concorso a Empoli

  • Crisi Coronavirus, la Cgil: "Hotel Villa La Vedetta chiude, 15 dipendenti a casa"

  • Caso positivo di Covid alla Dino Compagni

  • Sesto Fiorentino: scivola in bagno e batte la testa, muore 12enne

  • Oroscopo Paolo Fox oggi 16 settembre 2020: le previsioni segno per segno

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FirenzeToday è in caricamento