Regionali, sondaggio Dire-Tecnè: in Toscana Giani davanti a Ceccardi /FOTO 

Valanga di astenuti

Viaggia tra il 44 e il 48% il candidato del centrosinistra alle Regionali in Toscana, Eugenio Giani. Più distaccata la sfidante di centrodestra, Susanna Ceccardi, stimata fra il 38,5% e il 42,5%. Sono i risultati di un sondaggio di Tecnè per la Dire eseguito su un campione di 1.000 persone il 29 e 30 luglio. Nettamente distaccata la candidata dei Cinquestelle, Irene Galletti, ferma tra il 6 e il 10%.

C'è da dire, però, che il voto è stato dichiarato dal 63% degli intervistati, mentre gli astenuti o gli incerti sono una buona fetta, pari al 37%. Numeri questi molto simili al voto delle Europee del 2019, dove si recò alle urne il 65,8% della popolazione. In quell'occasione il Pd ebbe il 33,3% dei voti, la Lega il 31,5 e il Movimento 5 Stelle il 12,7%.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

2020080701883903034-2

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Enoteca Pinchiorri: l'asta delle bottiglie ha fruttato più di 3 milioni di euro

  • Lavoro: posto fisso in Comune, concorso a Empoli

  • Crisi Coronavirus, la Cgil: "Hotel Villa La Vedetta chiude, 15 dipendenti a casa"

  • Caso positivo di Covid alla Dino Compagni

  • Sesto Fiorentino: scivola in bagno e batte la testa, muore 12enne

  • Coronavirus: nuovo caso a scuola, classe in quarantena

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FirenzeToday è in caricamento