menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Elezioni regionali Toscana 2020: si voterà tra il 12 luglio e il 25 ottobre

In tutta Italia sono sei i governatori 'in scadenza', tra cui il toscano Rossi, che a seguito del coronavirus resteranno in carica altri tre mesi

Già, le elezioni regionali. Nell'emergenza del coronavirus ce ne stavamo quasi dimenticando ma ci sono anche loro. Quando si voterà?

Sono sei le Regioni che quest'anno in Italia devono rinnovare consiglio regionale e presidente: Toscana, Liguria, Veneto, Marche, Campania e Puglia.

Prima dell'emergenza la data più probabile era quella di maggio. Con il virus, com'è ovvio, le urne sono state rinviate per evitare di facilitare il contagio.

Secondo quello che scrive Italia Oggi dell'edizione odierna, gli attuali consigli regionali verranno prorogati per tre mesi e non per quattro come si ipotizzava inizialmente. La questione sarà affrontata dal consiglio dei ministri nella seduta di lunedì prossimo, 20 aprile.

"Le elezioni dei nuovi consigli (e presidenti, ndr) dovranno aver luogo nel periodo intercorrente tra le otto domeniche precedenti la nuova scadenza del mandato e i sessanta giorni successivi al termine del mandato o nella domenica compresa nei successivi sei giorni", si legge su Italia Oggi.

Il quotidiano, facendo due calcoli, arriva appunto a determinare la fissazione delle urne tra il 12 luglio e il 25 ottobre.

Ogni regione può fissare la data autonomamente. Il governo però auspica che si svolgano in uno stesso giorno, assieme magari anche alle elezioni dei tanti comuni che in tutta Italia tornano al voto (in Toscana si voterà per esempio nel capoluogo di provincia Arezzo), soprattutto per ridurre i costi dell'organizzazione elettorale.

In Toscana, dopo due mandati da presidente Enrico Rossi (Pd) non potrà ricandidarsi (in Veneto invece è possibile il terzo mandato e il leghista Luca Zaia dopo 10 anni al potere si ricandiderà ancora).

Nella nostra regione i candidati presidenti in campo finora sono l'attuale presidente del consiglio regionale Eugenio Giani del Pd per il centrosinistra, l'europarlamentare della Lega Susanna Ceccardi per il centrodestra, la consigliera regionale Irene Galletti per il Movimento 5 Stelle e il consigliere regionale Tommaso Fattori con la lista Toscana a Sinistra.

Le ultime regionali: l'Emilia Romagna resta al centrosinistra

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

L'oroscopo di Paolo Fox di oggi 22 febbraio 2021

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Scuola

    Scuole Sicure, monitoraggio online sull’andamento dei contagi

  • Arte: i tesori di Firenze

    Pietà Bandini di Michelangelo: il restauro "live"

  • Cronaca

    Scossa di terremoto: la terra trema in Mugello

Torna su

Canali

FirenzeToday è in caricamento