Ceccardi e Salvini a Firenze presentano le liste: "Rinnovamento contro immobilismo, in Toscana sarà un voto concreto" | FOTO E VIDEO

La candidata del centrodestra: "Firenze importantissima, è territorio più ostico ma sento spirare forte il vento del cambiamento". Salvini: "qui l'ultimo giorno di campagna elettorale"

"Qui la partita è tra il rinnovamento e un sistema di potere che si è chiuso nei palazzi per 50 anni. C'è bisogno di cambiamento". La candidata del centrodestra alla presidenza della Regione Toscana Susanna Ceccardi e il leader del Carroccio Matteo Salvini 'battezzano' a Firenze, in un hotel a Gavinana, le liste della Lega per le elezioni regionali di settembre.

"Siamo la concretezza contro l'immobilismo - attacca subito Ceccardi citando Rossi, Renzi e Giani -  negli ultimi dieci anni in Toscana non c'è stata neanche un'opera infrastrutturale realizzata. Le tasse sono aumentate, così come la disoccupazione. E tutti i dati socio-economici sono peggiorati rispetto anche ad altre regioni rosse, come l'Emilia-Romagna. Non esiste una toscana a due velocità, esiste purtroppo una Toscana a un'unica lentezza".

Ceccardi quindi si sofferma sul capitolo scuola, tema caldo in vista della ripartenza: "I genitori ci chiamano continuamente e sono preoccupati, perché non sanno in che condizioni i propri figli torneranno a scuola. Il governo su questo non sta dando risposte, ma vedo anche una Regione Toscana che non fa pressione, non chiede come i genitori toscani dovranno mandare i propri figli".

Sul fronte fiorentino, invece, tutti i fari sono ora sull'aeroporto: la battaglia del M5S sull'emendamento per il reintegro della Vas nell'iter autorizzativo delle grandi opere, "sicuramente apre uno spaccato di quanto siano divisi al governo il Partito democratico e 5 Stelle. Una partita da seguire attentamente", secondo Ceccardi, soprattutto "su come voterà il Pd in Parlamento".

"D'altronde anche in Regione Toscana sono divisi - affonda poi la 'zarina' - non solo con il Movimento 5 Stelle, ma nei partiti della stessa coalizione di Eugenio Giani: Sinistra civica ecologista ha dichiarato che non condivide il candidato perché ha un'impostazione renziana, non condivide il programma, però stanno insieme contro le destre. E come pensano di governare questi i prossimi 5 anni?".

Non manca un accenno al tema della sicurezza: "E' un tema di buon senso, non è di destra nè di sinistra, perché colpisce le fasce più deboli della popolazione, quelle che la sinistra ha dimenticato: gli anziani, le donne".  

Sull'aeroporto fiorentino torna anche Matteo Salvini: "In Toscana sarà un voto molto concreto e poco ideologico. Qua c'è qualcuno che promette da 30 anni un aeroporto più moderno a Firenze e un aeroporto non c'è. C'e' il problema dello stadio, della Fortezza. E c'e' il problema anche del sostegno vero alle imprese, ai negozianti. Qua ci sono stati i funerali di Luca, un ragazzo che si è tolto la vita perché dopo il virus non ha avuto gli aiuti che si aspettava. Sarà un voto molto concreto, per promuovere o bocciare una riforma sanitaria che molti cittadini hanno contestato, e anche tanti medici".

Quindi il perché della scelta di Susanna Ceccardi come candidata governatrice: "Noi abbiamo scelto come candidato un sindaco. A differenza di Giani, Susanna Ceccardi ha fatto il sindaco e chi ha fatto il sindaco ha gestito le case popolari, asili, appalti, ha sistemato le strade, ha raccolto i rifiuti e potrebbe essere un ottimo sindaco di tutti i toscani".

Salvini ha annunciato che spenderà l'ultimo giorno utile della campagna elettorale per le regionali proprio a Firenze. Il 18 settembre, sottolinea a conclusione del suo intervento a supporto di Ceccardi, "l'ultimo giorno di campagna elettorale, ci rivediamo in Toscana e a Firenze. Ma "non perché questo è un voto nazionale. Non mi serve il voto toscano per mandare a casa un governo che spero ci vada a prescindere dalle regionali, perché sta facendo solo danni".

E allora perché? Lo spiega proprio Ceccardi: "Firenze è importantissima per questa sfida, perché è il territorio più ostico. Io sento spirare forte il vento del cambiamento".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Crisi Coronavirus, la Cgil: "Hotel Villa La Vedetta chiude, 15 dipendenti a casa"

  • Caso positivo di Covid alla Dino Compagni

  • Oroscopo Paolo Fox oggi 23 settembre 2020: le previsioni segno per segno

  • Coronavirus: nuovo caso a scuola, classe in quarantena

  • Detenuto per tentato omicidio ferisce un agente e scappa dal tribunale ammanettato: è caccia all'uomo in città

  • Oroscopo Paolo Fox oggi 21 settembre 2020: le previsioni segno per segno

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FirenzeToday è in caricamento