menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Elezioni, la segretaria dem Bonafè: "Fermato Salvini, Pd primo partito"

Le prime dichiarazioni della segretaria regionale Pd: "Premiato il modello toscano, i cittadini non si sono fatti abbindolare dalle false promesse"

"Se il risultato dovesse essere confermato, come ormai possiamo dire, siamo contenti e felici. Abbiamo fermato Salvini, i toscani non hanno creduto alla sua propaganda e ai falsi toni moderati di Susanna Ceccardi. Si è presentata in questa campagna elettorale con toni più concilianti ma è chiaro che i toscani hanno premiato un modello toscano conosciuto nel mondo, che a livello sanitario ha saputo reggere la crisi del coronavirus. I cittadini toscani non si sono fatti abbindolare dalle false promesse di cambiamento del centrodestra, che ha fatto qui una battaglia nazionale, per Salvini e Meloni era un modo di attaccare il governo. Il nostro candidato invece ha fatto campagna per la Toscana e i cittadini lo hanno capito". Così Simona Bonafé, segretaria regionale del Pd, dopo le prime 170 sezioni scrutinate, poco prima delle 18, di fronte alle telecamere alla sede del Pd regionale in via Forlanini, a Firenze.

"Se i dati fossero confermati, il Pd si mantiene il primo partito, con oltre il 30%, come alle ultime Europee, ma dopo la scissione di Italia Viva e di Azione (di Calenda, ndr). Un risultato molto importante per noi, siamo assolutamente soddisfatti e contenti anche perché erano elezioni complicate e contendibili", ha aggiunto Bonafè.

La candidata del centrodestra si congratula con Giani

I dati sull'affluenza definitiva

Come saranno assegnati i seggi nel nuovo Consiglio regionale

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

FirenzeToday è in caricamento