rotate-mobile
Venerdì, 14 Giugno 2024
Colpo di scena / Signa

Colpo di scena a Signa, elezioni ufficialmente sospese

Schede inviate a Roma, per il momento niente ballottaggio Fossi-Catalani

Qui il link per seguire il canale whatsapp di FirenzeToday

Caos a Signa: elezioni sospese e, per ora, niente ballottaggio tra Giampiero Fossi e Monia Catalano. Manca ancora una  comunicazione ufficiale, così come manca lo scrutinio di due sezioni, la numero 8 e la 10, dopo che quello della 4 era arrivato ben oltre la mezzanotte. Il sito Eligendo del Viminale è sempre fermo a 15 sezioni su 17 con il sindaco uscente Giampiero Fossi avanti di circa nove punti su Monia Catalano.

Ma è un dato che in questo momento, e non si sa fino a quando, è del tutto aleatorio. Lo spoglio delle schede è andato avanti a lungo, dopo le una di notte, senza riuscire però a far quadrare il cerchio. Operazioni alla fine sospese: tutto inviato al tribunale di Roma per il riconteggio e, non si sa con che tempistiche, per il verdetto finale. “Tutto lascia supporre che saremo di nuovo chiamati alle urne - scrive sui social Monia Catalano - Tuttavia ci sono stati dei problemi in alcuni seggi, segnatamente otto e dieci le schede verranno mandate a Roma per il conteggio. Abbiamo aspettato tanto il cambiamento, portiamo pazienza qualche giorno”.

Più tardi la stessa Catalano ha diffuso una seconda nota in cui ricostruisce quanto accaduto: “Secondo una procedura non ortodossa, all'approssimarsi delle ore 2:00, data in cui gli scrutini devono essere chiusi, presso il Comune di Signa si sono trasferiti di fatto i seggi e le relative schede elettorali per valutare i motivi per cui non fosse stato possibile ufficializzare i dati di voto a causa di incongruenze formali. A quel punto una nostra delegazione si è portata in Comune per chiedere chiarimenti in merito, alla presenza di una volante dei carabinieri che garantisse che tutto fosse condotto nella legalità e nella massima trasparenza. Alla presenza dei dirigenti comunali preposti, dei Presidenti, degli scrutatori e di alcuni rappresentanti di lista, si è proceduto al ricontrollo dei voti che ha avuto esito positivo solo per il seggio 4”.

La candidata de La Signa che vorrei fa sapre che sarebbe in corso un riconteggio e stigmatizza “l’approssimazione con cui in alcuni seggi si sono svolte le operazioni di voto, tanto che due seggi sono tutt0oggi sub judice e non sappiamo a ora luoghi e tempi per cui avremo la certezza dell'esito finale del voto”, respingendo stumentalizzazioni su ‘attacchi’ ai pubblici ufficiali. “La nottata si è conclusa nell’attesa che venga al più presto chiarito tutto l'accaduto in questi seggi e che si abbia la notifica ufficiale del risultato che, da nostri controlli ufficiosi, confermerà il ballottaggio per l’elezione del nuovo sindaco di Signa”.

La sorpresa dei ballottaggi tra dem e sinistra 

Il voto regionale 

Elezioni sospese a Signa

Chi ha vinto nei Quartieri 

Chi ha più preferenze a Firenze e chi resta fuori

Funaro avanti 10 punti: porta a porta per vincere ballottaggio

La lista dei nuovi sindaci in provincia di Firenze

Europee: cosa hanno votato i comuni della provincia di Firenze

Il candidato con zero voti

Nardella vola in Europa, Renzi no

Europee: duello tra FdI e Pd

Renzi fuori dall'Europa

Vannacci in Europa

Pd primo partito in Toscana 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Colpo di scena a Signa, elezioni ufficialmente sospese

FirenzeToday è in caricamento