Martedì, 23 Luglio 2024
Elezioni comunali 2024

Sicurezza, Schmidt chiede il taser per i vigili

E sugli alberi "un piano per salvarli", mettendo la tramvia sui binari del treno a Campo di Marte. Funaro: "È infattibile"

"Il taser viene utilizzato in tanti posti al mondo e gli incidenti provocati dalla pistola elettrica sono estremamente rari. Ovviamente per impiegarlo servono forze dell'ordine formate, ma io non sarei affatto contrario a introdurlo in una forma sperimentale nella polizia municipale". Lo ha detto oggi, ai microfoni di Lady Radio, il candidato sindaco del centrodestra Eike Schmidt, sposando di fatto una proposta molto cara alla Lega.

Schmidt oggi ha anche presentato un piano "per salvare alberi, posti auto e vivibilità a Campo di Marte". Si tratta di un progetto (sotto una foto del rendering) "alternativo a quello fin qui imposta dal Comune di Firenze. Un piano che salva gli alberi, sfrutta i binari ferroviari per il trasporto urbano, connette il quartiere attraverso bus elettrici e consente di creare un nuovo parco e un parcheggio da 1.200 posti auto”.

Secondo l'idea del centrodestra la linea 3.2.2 della tramvia ad oggi prevista in viale dei Mille, "con il conseguente abbattimento di centinaia di alberi", sarebbe "rivista usando i binari della ferrovia lungo via Campo d’Arrigo (di fatto stoppando quindi il passaggio della tramvia in quell'area, ndr) coinvolgendo tutta l’area in una complessiva rigenerazione. L’area del sedime ferroviario, infatti, ospiterà un nuovo parco lungo 1,5 km: 40mila metri quadri di verde con 200 nuovi alberi ad alto fusto".

Il centrodestra propone poi "il raddoppio delle corsie in via Campo d’Arrigo e la creazione sulla stessa di una pista ciclabile, la messa in sicurezza di largo Gennarelli con una vera e propria piazza e un nuovo accesso alla stazione ferroviaria di Campo di Marte, la riqualificazione delle due passerelle che sormontano i binari" e soprattutto, al posto della linea della tramvia, "tre fermate (sui binari ferroviari, ndr) nel tratto di Campo di Marte: Menarini (via Sette Santi), Campo di Marte (largo Gennarelli), Piscina (all’altezza della Costoli). Proprio qui potrebbe sorgere il nuovo parcheggio da 1200 posti auto, collegato con un tapis roulant alla stazione, area di interscambio con il mezzo su gomma: il resto del quartiere, infatti, potrebbe essere connesso con una rete di bus elettrici. Nel tratto successivo si ipotizzano altre tre fermate: Alberti, San Salvi, Rovezzano, sfruttando in parte stazioni già esistenti".

“Attraverso questo piano potremmo risparmiare ai cittadini di Campo di Marte 4 anni di lavori, salvando il tessuto economico e sociale, le attività commerciali e la vivibilità del quartiere. Con un notevole risparmio economico: stimiamo 20 milioni per km contro 50 milioni per km”, i calcoli che arrivano dall'entourage di Schmidt.

“Sviluppare una visione alternativa rispetto a quella dell’amministrazione comunale è possibile: non inventiamo nulla, ma sfruttiamo gli strumenti esistenti. Cambiare è ancora possibile, e i cittadini di Campo di Marte hanno il diritto di saperlo”, dice il parlamentare Paolo Marcheschi (Fdi).

Funaro: "Schmidt è contro le tramvie"

"Eike Schmidt getta finalmente la maschera e dichiara di voler fermare i lavori per la tramvia verso Campo di Marte. Era quello che ho detto da settimane: la destra e il suo candidato odiano le tramvie. Sono anni che cercano di fermarle e anche questa volta a tre giorni dal voto lo dicono con chiarezza". È quanto afferma, in una nota, la candidata sindaca del centrosinistra a Firenze, Sara Funaro, commentando la proposta di cui sopra lanciata da Schmidt.

"Dopo aver proposto di metterle a 40 metri sottoterra e di cambiarne i percorsi facendo perdere soldi, la proposta presentata oggi è addirittura grottesca - aggiunge - non realizzare i binari e mandare la tramvia su quelli dei treni è ridicola. Infatti, fra Rovezzano e Campo di Marte la ferrovia ha solo 4 binari, due della linea lenta Firenze-Arezzo e due della linea Av, non c'è la possibilità di utilizzare i binari per niente altro. Mentre da Campo di Marte fino a Ponte al Pino i binari della ferrovia sono 5 e servono tutti: 2 vanno a Santa Maria Novella, 2 vanno a Statuto e 1 va sulla Faentina, quindi non c'è lo spazio per dedicare alcun binario alla tramvia".

Inoltre, puntualizza la candidata del Pd, "il piano operativo già prevede un parcheggio in area ferroviaria a Campo di Marte per oltre 2 mila posti. La tramvia ha una capacità di oltre 3.500 persone all'ora per direzione ed è l'unico sistema in grado di portare 15 mila persone allo stadio nell'arco di due ore in occasione degli eventi. La tramvia, infine, porterà a un aumento degli alberi in città, come più volte abbiamo tentato di spiegare a Schmidt. Ecco il rischio di parlare di cose senza conoscerle: fare una figuraccia dopo l'altra. Capisco che per Schmidt Firenze sia un passatempo, ma approfondire le cose sarebbe stato un segno di rispetto verso i fiorentini".

Sotto, un rendering sull'area di Campo di Marte diffuso dall'ufficio stampa di Schmidt

rendring campo marte schmidt

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sicurezza, Schmidt chiede il taser per i vigili
FirenzeToday è in caricamento