Lunedì, 15 Luglio 2024
Diretta

Ballottaggi, la cronaca della giornata: Funaro prima sindaca di Firenze

Oltre a Firenze (con il duello Funaro-Schmidt), ballottaggio anche a Borgo San Lorenzo (Romagnoli-Becchi), Calenzano (Carovani-Arena), Empoli (Mantellassi-Masi), Figline-Incisa (Pianigiani-Pittori) e Signa (Fossi-Catalano). FirenzeToday segue in diretta lo spoglio con aggiornamenti costanti, dati e interviste ai protagonisti.

di Antonio Sorvillo, Emiliano Benedetti, Alessandro Bartolini, Francesco Bertolucci

Ballottaggio: vince Funaro, ora la festa

Ballottaggio: vince Funaro, ora la festa

L'ex assessore della giunta Nardella è la prima sindaca di Firenze. La candidata del centrosinistra, Sara Funaro, entra a Palazzo Vecchio con oltre il 60% dei voti. Lo sfidante, l'ex direttore degli Uffizi, Eike Schmidt, si ferma a poco meno del 40 per cento. Il risultato è ormai consolidato. Alle 20 festa in Piazza della Signoria per Funaro. La diretta si chiude con questi risultati acquisiti.

Immagine 2024-06-24 181604

Ballottaggio, a Signa è battaglia all'ultimo voto

Una battaglia punto a punto. O per meglio dire, voto a voto. È quella che si sta registrando a Signa dove i due candidati, Giampiero Fossi e Monia Catalano - in campo rispettivamente per centrosinistra e centrodestra - sono divisi da una manciata di voti. Con cinque sezioni - su 17 - ancora da scrutinare, Fossi è in vantaggio di 59 voti. Si presuppone, a prescindere, una vittoria all'ultimo respiro.

Com'è andata al primo turno

Ribaltone Funaro: vince nel seggio di Schmidt

Un mini ribaltone alla sezione 11 del Liceo Machiavelli-Capponi di Palazzo Rinuccini, dove vota Eike Schmidt. Al primo turno l’ex direttore degli Uffizi, appoggiato dal centrodestra, aveva tagliato il traguardo davanti a tutti, 39,18% contro il 32,18% di Sara Funaro, 143 a 120. 

Al ballottaggio gli elettori hanno invece premiato la neosindaca, che si è imposta di una incollatura, 146 preferenze a 142, ovvero il 50,69% contro il 49,31%.

Funaro ce l'ha fatta: è la prima sindaca di Firenze

Funaro ce l'ha fatta: è la prima sindaca di Firenze

Con 205 sezioni scrutinate su 360 Funaro è ancora sopra il 60%: a questo punto si può dire che ce l'ha fatta, è la prima sindaca donna della storia di Firenze. Le notizie che arrivano dal comitato Schmidt parlano di smobilitazione. C'è anche l'ormai ex sindaco Nardella al comitato Funaro, fin dall'inizio dello spoglio.

Al comitato di Schmidt si getta la spugna: “Occasione persa per cambiare”

Poco dopo le 15.30, con 70 sezioni scrutinate e uno scarto di circa 20 punti è Paolo Bambagioni ad ammettere la sconfitta del centrodestra: 

“Rispettiamo assolutamente il voto degli elettori - dice ai microfoni - Personalmente credo sia una occasione persa per la città, per cambiare in profondità le tante cose che non funzionano a Firenze. Resta l'incoraggiamento a chi avrà responsabilità di governo, noi non siamo contro, ma siamo per aiutare”.

Inoltre, aggiunge, “Sentiamo la responsabilità dei 60mila che ci hanno dato il loro voto, soprattutto per la lista civica che da zero ha sfiorato il 10% diventando la terza forza a Palazzo Vecchio”. Firenze, ha poi chiosato Bambagioni, “è una città bella, complessa e un po’ conservatrice”.

Scrutinate un terzo delle sezioni: Funaro saldamente in testa

Scrutinate un terzo delle sezioni: Funaro saldamente in testa

Con 135 sezioni scrutinate su 360 Funaro è nettamente in testa: 60,01% contro il 39,99%. I boati di esultanza al comitato Funaro si susseguono ogni volta che arriva il risultato di nuove sezioni. Non c'è ancora l'ufficialità ma si può dire che Funaro è la nuova sindaca di Firenze.

De Luca: “Vogliamo tenere Schmidt a Napoli”

Durante l'inaugurazione della nuova stazione di Porta Nolana a Napoli, sul ballottaggio per la carica di primo cittadino a Firenze si è espresso anche il presidente della regione Campania, Vincendo De Luca.

Il governatore ne ha parlato in merito al ruolo di Eike Schmidt, candidato del centrodestra e direttore del museo e Real Bosco di Capodimonte.

“Siamo affezionati a Schmidt e vogliamo tenerlo a Napoli, a Capodimonte – ha detto De Luca – anche se abbiamo considerato un po' offensivo per Napoli che qualcuno si facesse nominare direttore di Capodimonte e se ne andasse a fare la campagna elettorale, mettendosi in aspettativa, e poi se non viene eletto ritorna a Capodimonte… Napoli è una grande capitale del mondo: non si può offendere la sua dignità in questo modo. Ha lasciato il cappello sulla sedia a Capodimonte, non gli faremo trovare neanche la sedia" 

Arriva il risultato delle prime sezioni: esultanza al comitato Funaro

A partire dalle 15:15 iniziano ad arrivare i risultati delle prime sezioni, attraverso i rappresentanti di lista presenti ai seggi. Le prime sezioni danno in vantaggio netto Funaro su Schmidt e all'arrivo di ogni sezione dall'area stampa si sente distintamente un boato arrivare dalla sala riservata, dove la candidata del centrosinistra segue lo spoglio assieme a staff ed esponenti del Pd. Per ora si tratta di poche centinaia di voti che, a livello parzialissimo, parlano di Funaro che sarebbe al 60%.

Ballottaggio: crollo dell'affluenza alle urne, un elettore su due non ha votato

Ballottaggio: crollo dell'affluenza alle urne, un elettore su due non ha votato

Qui il link per seguire il canale whatsapp di FirenzeToday

Affluenza in forte calo rispetto al primo turno in provincia di Firenze. Alle 15 di oggi al ballottaggio di Firenze si era recato alle urne meno del 50 per cento degli aventi diritto. Dati analoghi quelli in tutti i comuni arrivati al secondo turno. In pratica un elettore su due ha disertato le urne. 

Al primo turno per la guida nel capoluogo di Regione la candidata del centrosinistra Sara Funaro prese 78.126 voti (pari al 43,17%) e quello del centrodestra Eike Schimdt 59.465 (pari al 32.86).

Immagine 2024-06-24 154043

Seggi chiusi: ottimismo al comitato Funaro

Seggi chiusi: ottimismo al comitato Funaro

Attesa per il risultato

Seggi chiusi alle ore 15:00 di oggi, lunedì. L'affluenza è nettamente inferiore al primo turno, probabilmente oltre 15 punti in meno, e si aggira su qualche punto sotto il 50%, ma potrebbe essere leggeremente sotto, il dato ufficiale ancora non c'è.

La candidata sindaca del centrosinistra Sara Funaro è al momento al suo comitato di viale Fratelli Rosselli. C'è ottimismo e serenità.

Presenti, tra gli altri, il segretario cittadino del Pd Andrea Ceccarelli, quello regionale Emiliano Fossi, l'assessora all'ambiente uscente Andrea Giorgio, che in caso di vittoria di Funaro potrebbe diventare vicesindaco, il consigliere regionale Andrea Vannucci, il deputato ed ex assessore Federico Gianassi, che ha seguito da vicino tutta la campagna elettorale di Funaro.

Urne chiuse a Empoli

Urne chiuse a Empoli

Stando a quanto specificato sul sito del Ministero dell'Interno, alle 15 per il turno di ballottaggio a Empoli ha votato il 46,06 per cento degli aventi diritto. Gli elettori sono stati chiamati a decidere tra il candidato del centrosinistra Alessio Mantellassi e il candidato di sinistra Leonardo Masi, distanziati di ben 30 punti percentuali. 

 

Bambagioni “presidia” il comitato elettorale, ancora non si vede Schmidt

Bambagioni “presidia” il comitato elettorale, ancora non si vede Schmidt

Porte aperte al comitato elettorale di Eike Schmidt. Ancora non si vede il candidato del centrodestra nella sede di viale Gramsci; pochi i presenti tra loro Paolo Bambagioni, uno dei capolista della civica. 

L’ex sindaco di Signa è risultato il più votato al primo turno due settimane fa per il centrodestra, seguito dall’ex consigliere della Lega (eletto come indipendente) Massimo Sabatini.

Ballottaggio, Renzi: "Nel pomeriggio nuovo sindaco/sindaca"

Ballottaggio, Renzi: "Nel pomeriggio nuovo sindaco/sindaca"

"Buongiorno e buona settimana. E per i fiorentini Buon San Giovanni! Da oggi Firenze ha un nuovo Vescovo, Mons. Gherardo Gambelli e dopo nel pomeriggio anche un nuovo sindaco/sindaca. Auguri alla mia città, la più bella del mondo!" - lo scrive Renzi nella sua Enews. 

Ballottaggi: ancora un’ora per andare alle urne

Qui il link per seguire il canale whatsapp di FirenzeToday

Ultimi minuti per votare al secondo turno delle amministrative. Alle 15 chiuderanno i seggi e partirà immediatamente lo scrutinio dei voti per decretare il nuovo sindaco. Sei i Comuni alle urne: oltre a Firenze (duello Funaro-Schmidt), ballottaggi anche a Borgo San Lorenzo (Romagnoli-Becchi), Calenzano (Carovani-Arena), Empoli (Mantellassi-Masi), Figline-Incisa (Pianigiani-Pittori) e Signa (Fossi-Catalano).

FirenzeToday è in caricamento