Lunedì, 15 Luglio 2024
Elezioni comunali 2024 / Greve in Chianti

Greve, i cinque assessori della giunta Sottani

Due le conferme nella nuova squadra. Il sindaco: “Obiettivo è migliorare la qualità della vita del nostro territorio”

Qui il link per seguire il canale whatsapp di FirenzeToday

Sono cinque gli assessori della nuova giunta di Greve guidata ancora una volta da Paolo Sottani.  Un’alternanza di conferme e new entry caratterizza la squadra costituita anzitutto da Ilary Scarpelli, Giulio Saturnini e Paolo Tepsich, che nella precedente legislatura ricoprivano il ruolo di assessori, i primi due, e consigliere comunale, il terzo. Con loro Monica Toniazzi e Giacomo Amalfitano che entrano per la prima volta nella giunta.

“Siamo tutti all’opera per la nostra comunità - dichiara il sindaco Paolo Sottani – intendo dare vita a questa nuova avventura con uno slancio che punta al miglioramento della qualità della vita del nostro territorio, al benessere sostenibile di un luogo fatto di persone che non smettono di sognare, di coltivare aspirazioni, vocazioni, potenzialità, un luogo coeso, solidale, aperto al prossimo. Il lavoro procederà in contiguità agli impegni del mandato precedente e si proietterà nel futuro con obiettivi e progetti nuovi innestando un percorso di squadra che si rivelerà fondamentale nella gestione amministrativa dei prossimi anni. Rivolgo ancora una volta il mio più caloroso ringraziamento alle cittadine e ai cittadini per la fiducia che hanno voluto riporre in noi e che ricambieremo con l’impegno a fare sempre di più e meglio, a far fronte alle sfide che ci attendono nel prossimo quinquennio”.

Quanto alle deleghe, Monica Toniazzi, che assume anche il ruolo di vicesindaca, si occuperà di Cultura, Transizione ecologica e Sostenibilità ambientale, Attività produttive, Lavoro, Risorse e finanziamenti da altri enti, Cura e valorizzazione delle Frazioni e partecipazione. A Giacomo Amalfitano è affidata la gestione degli ambiti Istruzione, Politiche educative, Servizi bibliotecari, Formazione e digitalizzazione; il lavoro di Ilary Scarpelli si muoverà nei settori Politiche sociali, Politiche abitative, Politiche giovanili, Pari Opportunità e politiche dell'Immigrazione; Giulio Saturnini si occuperà di Lavori pubblici, Promozione del territorio e turismo e Comunicazione; a Paolo Tepsich sono demandate le deleghe Trasporto pubblico, Servizi a rete, Protezione civile, Politiche Energetiche, Sport, Caccia, Pesca, Personale mentre il sindaco Sottani avoca a sé le deleghe Governo del territorio, Bilancio, Finanze e tributi, Sviluppo economico, Patrimonio, Partecipate. La seduta di insediamento del consiglio comunale è stata convocata per lunedì alle ore 21.15 nella sala consiliare del Palazzo comunale (piazza Matteotti).

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Greve, i cinque assessori della giunta Sottani
FirenzeToday è in caricamento