rotate-mobile

Del Re: “Il ballottaggio era evitabile. Ci confronteremo coi nostri iscritti per vedere il da farsi”

La candidata di Firenze Democratica soddisfatta del risultato ottenuto: “Siamo contenti”

Qui il link per seguire il canale whatsapp di FirenzeToday

Gli scrutini per le elezioni comunali fiorentine sono ancora da chiudere e Firenze Democratica al momento è data intorno al 6 per cento. La candidata Cecilia Del Re, dalla sede di piazza Tasso, si dice però soddisfatta del risultato fin qui ottenuto.

“Un risultato molto bello – commenta Del Re - siamo contenti perché Firenze Democratica è nata appena 5 mesi fa, con la mia candidatura che è stata l'ultima a scendere in campo. Abbiamo fatto una bellissima campagna, basata sulle proposte perché volevamo suscitare un dibattito pubblico su Firenze e ci siamo riusciti. Come detto in piazza Santissima Annunziata, siamo solo all'inizio del percorso che poterà Firenze Democratica in consiglio”.

Da stabilire da che parte della giunta siederà.

“Al momento sappiamo che ci troveremo di fronte a un ballottaggio, anche se ci sono ancora delle sezioni da scrutinare – chiosa Del Re – un dato inevitabile, che nessuno si aspettava e che poteva essere evitato. Con le primarie e una candidatura forte, non saremmo arrivati al ballottaggio come dimostrano altri comuni del fiorentino e toscani. Vedremo ora che succederà, ci confronteremo coi nostri iscritti e vedremo il da farsi”.

Video popolari

FirenzeToday è in caricamento