Martedì, 23 Luglio 2024
Elezioni comunali 2024 / Calenzano

Calenzano, Carovani presenta la nuova giunta

Cinque assessori, nessun “esterno”: tutti nelle liste a sostegno della sua candidatura a sindaco

Qui il link per seguire il canale whatsapp di FirenzeToday

Due donne e tre uomini: sono cinque gli assessori che affiancheranno il sindaco Giuseppe Carovani nella giunta di Calenzano, che torna a guidare a distanza di quindici anni (doppio mandato tra il 1999 e il 2009). Tutti nomi scelti tra i candidati delle tre liste che lo sostenevano, Calenzano democratica, Sinistra per Calenzano e Per la mia città, nessun esterno.

Vicesindaca sarà Martina Banchelli, lista Calenzano Democratica, a cui andranno le deleghe ad Ambiente e sviluppo sostenibile, Transizione energetica, Cultura, Turismo, Agricoltura e Innovazione tecnologica. Marco Bonaiuti (Sinistra per Calenzano) si occuperà di Politiche educative, Politiche giovanili, Sport e Cooperazione internazionale. Della stessa lista anche Simona Pieri, assessora all’Inclusione e alle pari opportunità. In particolare le saranno affidate le deleghe alle Politiche sociali e alla Casa, al Welfare e alla Sanità, all’Integrazione e all’Accoglienza.

Maurizio Sansone (Per la mia città) avrà le deleghe ai Lavori pubblici, alla Mobilità sostenibile e ai trasporti, al Bilancio, ai Tributi, al Personale, alle Partecipate, infine Marco Venturini (Sinistra per Calenzano) sarà l’assessore all’Urbanistica e all’Edilizia privata, alla Polizia municipale e alla Protezione civile, al Lavoro, al Commercio e alle Attività produttive. Calenzanese, 47 anni, due figli, è operaio metalmeccanico. Della lista Sinistra per Calenzano, è consigliere comunale uscente.

“Come promesso, in tempi brevi è stata presentata la giunta – commenta il sindaco Carovani – formata da persone preparate, con esperienza nelle Istituzioni e con competenze specifiche. Tra le prime azioni a cui ci dedicheremo ci sono il reperimento dei fondi per la gratuità dei libri di testo per le scuole primarie e la stesura di un atto di indirizzo a livello urbanistico per quanto riguarda le previsioni edificatorie, coerentemente al nostro programma di mandato”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Calenzano, Carovani presenta la nuova giunta
FirenzeToday è in caricamento