Venerdì, 19 Luglio 2024
Elezioni comunali 2024

Calcio storico: "In mostra come candidati, mi fate ca**re", bufera sul post del presidente del Quartiere

Fratelli d'Italia chiede le dimissioni: post rimosso dalla pagina di Michele Pierguidi (Pd), che è anche presidente del Calcio storico

Un post che ha suscitato un bel po' di polemiche e che è rimasto on line, su Facebook, diverse ore, prima della decisione di rimuoverlo: oggi - lunedì 3 giugno - non è più visibile, dopo che in un primo momento era stato solo 'corretto'. L'autore è Michele Pierguidi, presidente del Quartiere 2 e presidente del Calcio storico. Di quel post, come succede ormai sempre, qualcuno ha però salvato l'immagine.

"Oggi ho visto accanto a me in tribuna, gente che era lì solo per mettersi in mostra come candidati, ve lo dico! a me, mi fate ca**re. Ma parecchio! Tornate anche domani almeno ve lo dico sul muso. Accanto a me vorrei i calcianti e il Corteo perché lo meritano". Queste le parole, con anche qualche sgrammaticatura, per quel che conta in questo caso, che si potevano leggere sul profilo del presidente Pierguidi, in occasione della prima semifinale andata in scena sul sabbione di Santa Croce, quella di sabato 1° giugno, tra Azzurri e Verdi.

Non ci sono riferimenti precisi nel post. In tribuna c'erano moltissimi politici, per un appuntamento 'obbligato' a pochi giorni dalle elezioni, di vari schieramenti. Pierguidi, a quanto pare, si sarebbe irritato per la presenza di candidati del centrodestra (difficile che le parole su riportate siano rivolte agli esponenti della propria coalizione) che avrebbero approfittato dell'occasione per distribuire volantini elettorali. Una cosa che non sarebbe andata giù. Più d'uno in tribuna ha notato anche la presenza di Eike Schmidt, l'ex direttore degli Uffizi ora candidato sindaco per il centrodestra. Non un habitué del Calcio storico. Le reazioni al post non hanno tardato ad arrivare.

"Le cose che ha scritto non sono all’altezza di chi guida il calcio storico. Non sappiamo a chi si riferisca Pierguidi perché non lo specifica ma non ha alcuna rilevanza. La tracotanza, le parolacce e il tono da 'testa a testa' verbale rappresentano l’esatto opposto dei valori del calcio storico a cui teniamo tutti moltissimo. Colpisce il silenzio degli esponenti del Pd su questa dichiarazione a cominciare dal candidato a sindaco Funaro. Dispiace una caduta di stile così fragorosa e per il bene e la tutela di una secolare tradizione che unisce tutti i fiorentini e che dobbiamo salvaguardare non possiamo che invitare il Pierguidi a fare l’unica cosa opportuna: rassegnare le proprie dimissioni", è la richiesta del coordinamento cittadino di Fratelli d'Italia.

È intervenuto anche Massimo Sabatini, capolista della lista civica Eike Schmidt Sindaco. “Il post offensivo di Pierguidi è l’ennesima dimostrazione dell’arroganza del Pd. Frasi che mi stupiscono davvero. In tribuna autorità erano presenti candidati di tutti i colori politici, tra cui la candidata sindaca del Pd e diversi candidati per il centrosinistra nei quartieri e al consiglio comunale, oltre a candidati del centrodestra che negli anni passati si sedevano in altri settori, comprando regolarmente il biglietto. L'establishment di questo Pd continua a pensare che le istituzioni siano cosa loro, comprese quelle più intrinsecamente legate all’identità cittadina, e percepiscono la partecipazione di altre forze politiche come una fastidiosa invasione di campo. Un fastidio espresso in termini volgari e minacciosi, che sono il contrario dell’eleganza del nostro corteo e del principio basilare del rispetto dell’avversario. Tutto ciò è sintomo di quanto sia caduta in basso la cosiddetta classe dirigente, che di classe non ha niente. I fiorentini sono stufi di questa arroganza Pd e lo dimostreranno - scrive Sabatini in una nota -, con il voto”. Per il momento Pierguidi, dopo la cancellazione del post, non è tornato sull'episodio.

Tira in ballo il cugino di Funaro morto da anni, bufera su Schmidt

post pierguidi calcio storico-2

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Calcio storico: "In mostra come candidati, mi fate ca**re", bufera sul post del presidente del Quartiere
FirenzeToday è in caricamento