rotate-mobile
Elezioni comunali 2024 Barberino di Mugello

Elezioni 2024 a Barberino di Mugello: Di Maio sindaca

Alla coalizione di centrosinistra il 46 per cento dei voti

Sara Di Maio è la nuova sindaca di Barberino di Mugello. Con 2448 voti pari al 46,65 per cento del totale, la candidata guidata dal Partito Democratico e composta anche da Italia Viva e Alleanza Verdi Sinistra ha battuto di quasi 14 punti percentuali Paola Nardi, che rappresentava una lista composta da Sinistra e Movimento 5 Stelle e che si è fermata al 32,70 per cento.

Nella sfida tutta al femminile, parte più bassa del podio per la candidata di centrodestra Silvia Castellani - che rappresentava Fratelli d'Italia, Lega e Forza Italia - che non è andata oltre il 20,66 per cento pari a 1084 voti. 

In Toscana dei 185 comuni chiamati al voto per eleggere sindaci e consigli comunali (più di un milione e 385 mila gli elettori potenzialmente coinvolti su due milioni e 271 mila residenti), 34 comuni contano più di quindicimila abitanti: in quei territori se nessun candidato e coalizione conquistasse la maggioranza assoluta dei voti nelle urne, si voterà anche  il 23 e 24 giugno (una domenica e un lunedì) per il ballottaggio tra i due candidati che hanno riscosso maggior successo. Tra le trentaquattro amministrazioni con più di quindicimila abitanti chiamate al voto ci sono anche tre capoluoghi: Firenze, Prato e Livorno, le tre maggiori città della Toscana.  Ottantasei comuni contano invece meno di cinque mila abitanti e 65 tra cinque e quindicimila. Si vota in tutte e dieci le province.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Elezioni 2024 a Barberino di Mugello: Di Maio sindaca

FirenzeToday è in caricamento