Verso il ballottaggio

Assicurazione per vittime di furti, Funaro boccia Schmidt: “Proposta irrealizzabile, lo dice la Corte dei conti”

La candidata del centrosinistra cita il caso-Parma e attacca: “Impreparato e inadeguato a governare Firenze”

Qui il link per seguire il canale whatsapp di FirenzeToday

“Dopo aver presentato un ridicolo programma elettorale di sole due pagine e mezzo, per cercare di rimediare ogni giorno Schmidt spara proposte irrealistiche e irrealizzabili. La classica toppa peggio del buco. Schmidt è inadeguato e impreparato. Mi dispiace usare questi termini, ma non c’è altro modo per descrivere chi fa proposte già bocciate dagli organi di controllo dello Stato. La proposta di Schmidt di attivare, a carico del Comune, un’assicurazione per i cittadini vittime di furti non si può fare. Lo ha stabilito la Corte dei conti che a Parma ha emesso un parere negativo relativamente al progetto che prevedeva un’assicurazione a carico del Comune per gli over 65 vittime di reati”.

Così Sara Funaro torna sulla proposta lanciata ieri sera dal candidato del centrodestra Eike Schmidt.  Già questa mattina l’assessora uscente al Welfare aveva liquidato la “polizza” contro scippi e spaccate ai microfoni di Radio Bruno: “Quando ci si candida a sindaco di Firenze bisogna fare proposte fattibili, realmente praticabili e capaci di dare risposte reali”, ricordando poi il milione 2 200mila euro stanziato da Palazzo Vecchio tra contributi anti spaccate e guardie giurate.

Adesso rincara la dose: “Che questo tipo di assicurazione non sia percorribile lo affermano anche gli esperti di Anci, in quanto questo tipo di ‘servizio’ non rientra nelle finalità istituzionali del Comune. Prima di presentare idee, sarebbe opportuno verificarne la fattibilità. I fiorentini non devono essere presi in giro”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Assicurazione per vittime di furti, Funaro boccia Schmidt: “Proposta irrealizzabile, lo dice la Corte dei conti”
FirenzeToday è in caricamento