Elezioni, la candidata a sindaco della sinistra Bundu finisce sul 'The Guardian'

Per il celebre quotidiano inglese rappresenta “un barlume di speranza nell'Italia di Salvini”

Una bella soddisfazione per Antonella Bundu, la 49enne candidata a sindaco dalla sinistra fiorentina per le elezioni del prossimo 26 maggio: unica donna in corsa, è finita sul celebre quotidiano inglese The Guardian, intervistata in un articolo pubblicato on line questa mattina.

'Resistere alla destra: la donna che è un barlume di speranza nell'Italia di Salvini', si intitola il pezzo, a firma del corrispondente dall'Italia Lorenzo Tondo.

"Antonella Bundu guida una coalizione antifascista di partiti di sinistra radicale", si legge nell'articolo, che contribuisce a determinare un profilo internazionale della candidata, sicuramente quella che vanta più esperienze di vita e lavoro all'estero: scuole in Sierra Leone e poi molti anni in Inghilterra, a Liverpool.

Il Guardian sottolinea come "il numero degli attacchi ispirati da motivi razziali contro i migranti sia aumentato drasticamente in Italia, triplicando tra il 2017 e il 2018" e cita anche l'omicidio di Idy Diene, l'ambulante senegalese ucciso il 5 marzo 2018 sul ponte Vespucci a colpi di pistola dal pensionato fiorentino Roberto Pirrone.

"La politica cavalca un'onda di odio che diventa ogni giorno più minaccioso", dice ancora la Bundu al Guardian, raccontando anche episodi di razzismo di cui è stata vittima (nelle scorse settimane ha denunciato anche pesanti offese ricevute via social).

"Fino a pochi mesi fa non avrei mai immaginato di ricoprire tale ruolo", prosegue Bundu, soffermandosi poi sul percorso che l'ha portata ad essere la candidata appoggiata da una coalizione composta da Sinistra Italiana, Firenze città aperta e Potere al Popolo.

"Siamo riusciti a creare una coalizione di partiti della vera sinistra, i nostri valori sono l'antifascismo e la lotta per la libertà. Rappresentiamo la sinistra dell'uguaglianza, la sinistra che è vicina alle persone, la sinistra che l'Italia ha sempre avuto dentro di sé ma che di recente sembra dimenticata. Firenze è città Medaglia d'oro per la Resistenza contro i fascisti. È giunto il momento di ricordarlo", conclude Bundu nell'intervista.

Una presa di posizione netta che arriva dopo le parole pronunciate sul 25 aprile dal candidato del centrodestra Ubaldo Bocci, che nei giorni scorsi ha dichiarato di “non festeggiare la Liberazione”. Parole che hanno suscitato forti critiche e sdegno da parte di sindacati, Anpi, associazione ex deportati e sinistra e che hanno portato lo stesso Bocci, ieri sera, a fare una mezza marcia indietro.

Qui l'intero articolo uscito su The Guardian

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, Giani: "La Toscana torna arancione dal 4 dicembre"

  • Coronavirus, Giani: “Con questi numeri Toscana gialla o arancione”

  • Coronavirus: nuova ordinanza in Toscana  

  • Natale: 6 libri ambientati a Firenze da mettere sotto l'albero

  • Oroscopo Paolo Fox oggi 25 novembre 2020: le previsioni segno per segno

  • Oroscopo Paolo Fox oggi 27 novembre 2020, le previsioni segno per segno

Torna su
FirenzeToday è in caricamento