rotate-mobile
Martedì, 28 Giugno 2022
Elezioni 2018

Elezioni 2018, Donzelli: "Siamo l'unica garanzia contro gli inciuci con il Pd"

Il consigliere regionale Giovanni Donzelli è capolista al plurinominale a Firenze per il partito di Giorgia Meloni Fratelli d'Italia

Ha quasi 43 anni e milita fin dalla giovinezza negli ambienti della destra fiorentina. Giovanni Donzelli, attualmente consigliere regionale, è capolista nel collegio plurinominale per il partito Fratelli d'Italia alla Camera. Il suo pallino: combattere il sistema di potere del centrosinistra anzitutto a Firenze. 

Nel caso venisse eletto qual è la prima proposta di legge che porterebbe in Parlamento?

Una cosa molto concreta: vorrei garanzie per i cittadini nel rapporto con le banche. Penso a una legge per rendere più trasparenti le condizioni per l'accesso al credito, gli investimenti e i conti correnti. I tassi passivi sono spesso da strozzini. I governi della sinistra hanno permesso alle banche di fare il bello e cattivo tempo: ora basta.

La sicurezza è entrata a gamba tesa in campagna elettorale. La posizione del suo partito?

I criminali oggi hanno più tutele delle persone perbene, a partire dalle forze dell'ordine indebolite e depotenziate, costrette a subire e senza avere la possibilità di difendersi. Occorre dare la certezza della pena. Sì alla legittima difesa rendendo impossibile per chi delinque chiedere risarcimenti danni

Altro tema scottante è sicuramente l'immigrazione. Come va affrontata questa sfida?

Chi arriva nel nostro Paese oggi lo può fare solo in modo clandestino: facciamo entrare tutti permettendogli di violare la legge, come pensiamo che possano poi rispettare le regole? Servono blocchi navali e centri di smistamento in Africa. Deve poter entrare solo chi scappa da una guerra o è perseguitato. Subito decreti di attuazione per la legge proposta (e approvata) di Fratelli d'Italia per fermare il business delle coop sui disperati.

Lavoro. Qual è la vostra ricetta contro la povertà?Quali i provvedimenti più urgenti per rilanciare un'occupazione stabile? 

Gli italiani poveri sono una priorità: occorre restituire ai nostri cittadini in difficoltà l'accesso ai servizi sociali, come ad esempio le case popolari. Ed aiutare le famiglie che fanno figli. Non è precarizzando, come ha fatto il governo Renzi, che si rilancia l'occupazione: le aziende non vogliono più facilità nel licenziare ma convenienza nell'assumere.

Sanità. Su cosa puntare pubblico o privato? E i vaccini?

In questi anni la sanità ha fatto passi da gambero. I tagli ai servizi sono stati insostenibili, per fare un esame occorrono tempi d'attesa pazzeschi. Io sono per la libertà di scelta fra pubblico e privato, ma bisogna renderla effettiva. L'obbligo delle vaccinazioni è sacrosanto, l'errore del governo Renzi è stato imporlo in questo modo odioso.

Infrastrutture. Tra poco dovrebbero finire i lavori della tramvia ma su Alta velocità e aeroporto la situazione è ancora incerta. Come muoversi?

Fin dal primo momento mi sono battuto perché non partissero i lavori della tramvia e ora il Comune non sa imporsi: i lavori devono finire prima possibile. E' stata una scelta dettata dagli interessi economici delle cooperative, come lo sarà la Tav. Purtroppo a pagare sono i fiorentini. Ampliamento dell'aeroporto sì, ma con maggiori garanzie per gli abitanti

Alleanze politiche. Al governo con chi si può dialogare?

Nei giorni scorsi noi tutti candidati di Fratelli d'Italia abbiamo firmato il patto "Io non tradisco" contro ogni inciucio. Fratelli d'Italia è la vera garanzia per il centrodestra: votare noi significa rafforzare la coalizione e al tempo stesso avere la garanzia che non cambieremo casacca.

Si può parlare di ritorno di forze estremiste?

Noi combattiamo gli estremismi di chi tutela le multinazionali e la grande finanza contro gli interessi dei popoli. Esattamente ciò che ha fatto una sinistra che in tutti questi anni di governo ha calpestato la democrazia ed ora prova a delegittimarci per non parlare dei disastri che ha fatto al governo. 

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Elezioni 2018, Donzelli: "Siamo l'unica garanzia contro gli inciuci con il Pd"

FirenzeToday è in caricamento