Elezioni, Grasso: "Pronti ad accogliere elettori dispersi Pd"

Il leader di Liberi e uguali al Teatro Puccini

Biagioli (sx) e Grasso

"Noi abbiamo dei valori e dei principi che sono alla base del nostro movimento, e stiamo ricostruendo la sinistra che possa portare avanti quello che si è disperso da parte del Pd. Siamo pronti a raccogliere tutti quegli elettori che si riconoscono nei nostri valori" ha affermato il presidente del Senato e leader di Liberi e uguali, Pietro Grasso, a margine dell'evento di lancio della campagna elettorale della propria formazione al Teatro Puccini.

Questa mattina diversi ex esponenti del Partito democratico fiorentino si sono affacciati al Puccini: dai candidati Emiliano Fossi e Tea Albini al governatore Enrico Rossi (che assieme a D'Alema e Bersani ha sancito la rottura definitiva con i democratici fondando Mdp a marzo del 2017). C' è stato un ideale botta e risposta tra il presidente del Senato e il segretario dei democratici che nelle stesse ore ha radunato i suoi al Teatro Aurora di Scandicci. Si sono accusati a vicenda di favorire il centrodestra alle prossime elezioni.  

"Dicono che siamo noi a favorire la destra ma chi dice ciò ha programmi diversi e si prepara a un futuro di alleanze con la destra. Noi no, e lo diciamo con forza" ha ribadito Grasso dal palco.  "Il nostro punto prioritario - ha aggiunto - è certamente il lavoro e questa è una differenza con il Pd ma poi abbiamo altri temi prioritari come l'ambiente, la riconversione ecologica, la cultura, il turismo, che possono sviluppare il lavoro".
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Follia in Appennino: contromano per 40 chilometri sull'autostrada A1

  • Toscana in "zona gialla rafforzata": cosa si potrà fare e cosa no

  • In Toscana torna il weekend in zona gialla: cosa si può fare e cosa no

  • Oroscopo Paolo Fox oggi 16 gennaio 2021: le previsioni segno per segno

  • Oroscopo Paolo Fox oggi 13 gennaio 2021: le previsioni segno per segno

  • Scomparso nel Senese la vigilia di Natale, lo ritrovano perché ubriaco si schianta a Firenze contro un semaforo

Torna su
FirenzeToday è in caricamento