rotate-mobile
Venerdì, 23 Febbraio 2024
Politica

Donne aggredite in centro, Fratelli d'Italia attacca: "Non basta parlare col ministro, serve un cambio di passo"

Il capogruppo Fdi a Palazzo Vecchio Draghi: "Necessario un centro di permanenza per il rimpatrio"

“Settimana da incubo a Firenze, tre le donne aggredite. Adesso urge un cambio di passo, non basta parlare con questore, prefetto e ministro dell’Interno per implementare la sicurezza in centro. Un Centro di permamenza per il rimpatrio non è più rimandabile per l’area metropolitana di Firenze". Così il capogruppo di Fdi a Palazzo Vecchio Alessandro Draghi.

Centro storico, altra rapina violenta: donna presa per i capelli e buttata a terra per rubarle la borsa

"Auspico che in vista dell’8 marzo si provveda a un intervento delle istituzioni a difesa delle donne, dopo questa terrificante escalation di violenze – aggiunge Draghi – . Non possiamo permetterci, anche in vista della ripresa dei flussi turistici e del ritorno degli studenti stranieri, che l’immagine di Firenze sia accostata a quella delle favelas”. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Donne aggredite in centro, Fratelli d'Italia attacca: "Non basta parlare col ministro, serve un cambio di passo"

FirenzeToday è in caricamento