Politica

Palazzo Vecchio: "Divieto di fumo in giardini e parchi pubblici e alle fermate dell'autobus"

Verso l'approvazione del piano, l'assessora all'ambiente Cecilia Del Re: "La salute pubblica sarà sempre più al centro dell'azione amministrativa"

Palazzo Vecchio è pronto ad introdurre il divieto di fumo nei giardini e nei parchi pubblici e alle fermate dell'autobus e della tramvia. Dopo le anticipazioni dei mesi scorsi, ieri pomeriggio in consiglio comunale è arrivata la conferma dell'assessora all'ambiente Cecilia Del Re, in risposta ad una domanda d'attualità presentata dal consigliere di Fratelli d'Italia Alessandro Draghi.

"In giunta la settimana prossima adotteremo il nuovo piano per la qualità dell'aria per il triennio 2021 2023. Al suo interno, in attuazione di diverse mozioni del consiglio comunale dello scorso mandato ma anche di questo, collocheremo questo indirizzo all'interno del nuovo piano, cioè il divieto di fumo in parchi e giardini pubblici e alle fermate dell'autobus e della tramvia, quindi del trasporto pubblico locale", ha detto Del Re.

"Si tratta di un indirizzo che ha più obiettivi. Da un lato - ha proseguito l'assessora -, abbattere le emissioni inquinanti di CO2 derivanti dal fumo, ragion per cui questa misura viene inserita all'interno del piano per la qualità dell'aria. Dall'altro, ovviamente, è un tema inerente la tutela della salute pubblica, di chi fuma ma anche di chi subisce il fumo passivo e ci preme attuare queste mozioni e farlo ora, nel momento in cui, post-pandemia, gli spazi pubblici, in particolare le aree verdi, diventano particolarmente vissute, ancor più rispetto a prima, e frequentate dai bambini e dai più giovani. Ragion per cui chiediamo anche un cambiamento culturale ai fruitori di questi spazi, che deve essere di rispetto per la salute pubblica di tutti, che deve essere sempre di più al centro dell'azione amministrativa".

Dopo che il piano sarà approvato dalla giunta, passerà in consiglio comunale per la discussione e l'approvazione. Un simile provvedimento, come evocato anche ieri, esiste già per esempio da gennaio scorso nella città di Milano.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Palazzo Vecchio: "Divieto di fumo in giardini e parchi pubblici e alle fermate dell'autobus"

FirenzeToday è in caricamento