Daniele Lorenzini: "Trasformare la festa della fraternità, della libertà e della pace in un appuntamento annuale"

La proposta del Sindaco di Rignano sull'Arno (Insieme per Rignano) a margine del successo della prima edizione

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di FirenzeToday

"Oggi, nella Sala del Consiglio, ho avuto il piacere di poter vedere tanti ragazzi protagonisti della Festa della Fraternità, della Libertà e della Pace che, come Amministrazione, abbiamo voluto organizzare proprio in questa data in occasione della "Giornata Mondiale della Libertà" e della ricorrenza dei 30 anni dalla Caduta del Muro di Berlino", dichiara Daniele Lorenzini Sindaco di Rignano sull'Arno "E' stata l'occasione per ricordare i valori della nostra Comunità, tra cui quelli del rispetto e del riconoscimento altrui come dettato dalla nostra Costituzione. Non solo, ne ho approfittato per lanciare un appello affinché l'appuntamento odierno possa diventare un evento annuale da organizzarsi ogni 9 novembre proprio in nome della Fraternità, della Libertà e della Pace."

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
FirenzeToday è in caricamento